Caricamento in corso...
03 gennaio 2015

Juve, Sneijder nel mirino. Napoli attende Gabbiadini

print-icon

L'olandese obiettivo numero 1 dei bianconeri. Roma, Florenzi prolunga fino al 2019. Neto non rinnova con la Fiorentina. L'Inter accoglie Podolski e non molla Shaqiri. L'attaccante ex Samp sarà a Capodichino domenica nel tardo pomeriggio

Juve su Sneijder e Rolando - L'olandese Wesley Sneijder resta il principale obiettivo della Juventus per la trequarti. Il numero 10 è in rotta con i turchi del Galatasary, club che da circa tre mesi non paga lo stipendio ai suoi giocatori. L'ex Inter arriverebbe a titolo definitivo e non con la formula del prestito. Nel frattempo la Juve continua ad osservare con interesse a Rolando. E' l'ex Napoli e Inter, ora al Porto, l'obiettivo numero 1 per la difesa. I contatti sono continui con il Porto. Ci sono stati anche oggi e ci saranno nella prossime ore per tentare di chiudere.

Roma, rinnova Florenzi - Ufficiale: Alessandro Florenzi ha rinnovato il suo contratto con la Roma fino al 30 giugno 2019: guadagnerà due milioni di euro a stagione. Si tratta di un rinnovo triennale. Il precedente accordo scadeva infatti il 30 giugno 2016.
Fiorentina: piace Diamanti, ma Neto non rinnova
- Diamanti nella lista di Montella per il mercato di gennaio. Il giocatore piace al club viola che potrebbe riportarlo in Serie A dopo il trasferimento, un anno fa, ai cinesi del Guangzhou. Ma la notizia del giorno è la chiusura definitiva delle trattative per il rinnovo di Neto. Con un comunicato sul proprio sito la Fiorentina specifica: "Il calciatore ha deciso di poter sceglire da solo il proprio futuro".

Gabbiadini è atteso a Napoli
- Manca pochissimo per l'ufficializzazione della cessione dell'attaccante al Napoli. Il calciatore è atteso a Napoli già domenica nel tardo pomeriggio per le visite mediche. Intanto c'è stato un incontro tra Bigon e l’agente di Sepe per il rinnovo. Incontro positivo. Attualmente Sepe è in prestito all’Empoli: sarebbe il 4 “napoletano” in rosa.

Visite mediche e primo allenamento per Podolski
- Alla corte di Roberto Mancini ora c'è Lukas Podolski. Il neo interista è sbarcato la sera del 2 gennaio a Milano con un volo proveniente da Londra: è stato accolto da una folla in festa. Per l'attaccante tedesco sabato mattina le visite mediche (prima all'Humanitas e poi al Coni) per ottenere l'idoneità. Nel pomeriggio ha conosciuto i suoi nuovi compagni di squadra per il primo allenamento. Potrebbe essere già a disposizione dell'allenatore per la partita del 6 gennaio contro la Juventus. Nel frattempo il tedesco ha salutato i tifosi dell'Arsenal su Instagram. Roberto Mancini gli ha dato il benvenuto dal suo account Twitter e non molla la pista Shaqiri. Per l'attaccante esterno del Bayern Monaco i nerazzurri offrono un prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni di euro. Con il giocatore, sul quale c'è anche il Liverpool, ballano 300 mila euro sull'ingaggio.


Cerci forse già in campo alla Befana -
Alessio Cerci potrebbe essere già in campo contro il Sassuolo nella sfida di campionato del 6 gennaio. La società rossonera e l'Atletico Madrid stanno accellerando l'iter per il transfer del calciatore.

La Samp insiste per Muriel
- La Sampdoria continua a lavorare con grande attenzione all’affare Muriel. La Samp lo vorrebbe a titolo definitivo e offre 12 milioni di euro più bonus. C’è la volontà dell’Udinese di chiudere l’operazione. La richiesta del club friulano però resta ferma al momento sui 15 milioni di euro.

Cagliari, no al Verona per Avelar -
Una prima parte di stagione sotto i riflettori, tante buone prestazioni, duttilità tattica e tre gol in 13 presenze. Al Cagliari stanno conoscendo tutto il meglio di Danilo Avelar: un profilo interessante, che piace anche fuori dalla Sardegna. A Napoli, per esempio, dove hanno già incassato il 'no' del Cagliari: come a Verona, l'Hellas ultima società interessata al giocatore brasiliano. Come per il club di De Laurentiis, la risposta dalla Sardegna è stata un secco 'no'. Niente da fare, il Cagliari non molla Avelar.

Il centrocampo nerazzurro
- L'Inter lavora con grande attenzione anche sul centrocampo. Salgono le quotazioni di Lassana Diarra (svincolato ed ex Lokomotiv Mosca) più di quelle di Lucas Leiva del Liverpool.

Mbaye verso l'Atalanta -
Il centrocampista senegalese di proprietà dell'Inter piace tanto all'Atalanta. La trattativa sarebbe in fase molto avanzata.

Cagliari, due nel mirino
- Possibile doppio colpo per il Cagliari, che ha come obiettivo un portiere e un attaccante. Il primo potrebbe essere Brkic dell’Udinese, il secondo Pavoletti del Sassuolo.

Latina, Breda verso l'esonero - Sembra destinata a finire l'avventura dell'ex Salernitana sulla panchina del Latina. Al suo posto dovrebbe essere promosso Mark Iuliano, attuale allenatore della Primavera.

Avellino, ecco Alhassan
- E' il centrocampista ghanese dell'Udinese il primo rinforzo di gennaio per la squadra di Rastelli.

Real su Reus -
I blancos starebbero pensando seriamente all'attaccante del Borussia Dortmund. Potrebbe essere il tedesco il colpo di gennaio del Real.

Rabiot verso Londra
- Era un obiettivo di Roma, Juve e Inter, ora invece potrebbe trasferirsi da Parigi a Londra. Adrien Rabiot, centrocampista classe '95 del Paris Saint-Germain, sembra destinato alla Premier League e al Tottenham allenato da Mauricio Pochettino.

Il Flamengo su Robinho
- Il Flamengo sta pensando di prendere Robinho, ex attaccante di Real Madrid e Milan. Il brasiliano è arrivato in prestito dal Milan ai rivali del Santos nel mese di  agosto, ma il 30enne attaccante, a causa della difficile situazione  finanziaria del Santos, che ha portato ai pagamenti dei salari in ritardo, secondo Espn Brasil, potrebbe cambiare maglia. Il giocatore è infatti molto apprezzato dall'ex allenatore del Brasile, Vanderlei Luxemburgo, oggi responsabile del Flamengo. Robinho ha segnato nove gol in 21 partite nel suo terzo periodo al Santos.

Roberto Carlos sopra la panca... - Il campione del Mondo con la maglia del Brasile, Roberto Carlos, è il nuovo allenatore della squadra turca dell'Akhisar Belediyespor. Il 41enne allenatore ha firmato un contratto di 18 mesi, come ha annunciato il club sul suo sito. La  squadra turca occupa attualmente l'11esima posizione nel massimo  campionato. Sarà la terza esperienza in panchina per il brasiliano dopo i russi dell'Anzhi Makhachkala e i turchi del Sivasspor. L'ex terzino del Real Madrid è stato esonerato dal Sivasspor il mese scorso.

Il Torino guarda in casa Viola – Ai granata di Ventura piacciono Kurtic e Ilicic ma prima di cederli, la Fiorentina deve trovare i sostituti.



Tutti i siti Sky