Caricamento in corso...
14 gennaio 2015

Mondo mercato: Bony-City, è ufficiale. Nizza, salta Ben Arfa

print-icon
bon

Wilfried Bony

I Citizens hanno annunciato l'ingaggio dell'attaccante ivoriano per 36 milioni dallo Swansea. Il fantasista francese non può firmare: ha già giocato con due squadre in questa stagione. Liverpool e Valencia si contendono Lavezzi. Lahm si ritirerà nel 2018

Tutti i giorni con "Mondo mercato" vi teniamo aggiornati sulle trattative e sugli affari fatti del calciomercato internazionale.

CITY, ARRIVA BONY PER 36 MILIONI
Se ne parlava da giorni, ora è arrivata l'ufficialità. Il Manchester City rinforza l'attacco con l'ingaggio a titolo definitivo di Wilfried Bony, attaccante ivoriano che arriva dallo Swansea. Da record la cifra sborsata dai Citiziens: 28 milioni di sterline, poco più di 36 milioni di euro. Bony, attualmente in ritiro con la Costa d'Avorio con la quale disputerà la Coppa d'Africa, vestirà la maglia numero 14. Classe '88, Bony ha giocato nella squadra gallese nelle ultime due stagioni segnando tanto: 17 gol in Premier nel 2013-2014, 9 in questa stagione. Tra queste reti ci sono anche le due rifilate proprio al City il 1° gennaio 2014. Ma in FA Cup ha anche castigato i cugini dello United. L'arrivo a Manchester di Bony dà il la ad una serie di ipotesi di mercato che potrebbero svilupparsi a catena nei prossimi giorni: lo Swansea vorrebbe Mario Gomez, mentre a questo punto Jovetic potrebbe essere ceduto.

BEN ARFA-NIZZA, LA FIFA DICE NO
La società francese nei giorni scorsi aveva già presentato il fantasista francese: visite ok, presentazione con tanto di maglia alla stampa. Oggi però la Fifa si è pronunciata in merito al passaggio di Ben Arfa dal Newcastle al Nizza. Come si legge sul sito del Nizza, la Fifa ha comunicato alla Federazione Francese che la partita giocata da Ben Arfa con la squadra Primavera del Newcastle è da considerarsi come un incontro ufficiale. Per tanto Ben Arfa non può trasferirsi al Nizza in quanto in questa stagione ha già vestito due maglie: quella del Newcastle appunto e quella dell'Hull City (dove è rimasto in prestito fino ai primi di gennaio). Il comunicato della Fifa è semplicemente informativo, sarà la Federazione Francese a dover stoppare il trasferimento che, a questo punto, sembra essere definitivamente saltato.
LIVERPOOL E VALENCIA SU LAVEZZI
Che il Pocho lascerà il Psg in questa finestra di mercato sembra ormai scontato. Dall'Inghilterra rimbalzano con insistenza le voci su un'offerta di 8 milioni di sterline da parte del Liverpool per l'attaccante argentino. Ma non ci sono solo i Reds su Lavezzi. Rufete, ds del Valencia, sta infatti cercando di superare la concorrenza degli inglesi, proponendo al Psg un prestito con diritto di riscatto. La moglie del Pocho sembra preferire la destinazione spagnola. Al suo posto Blanc avrebbe indicato Gaitan (Benfica) come sostituto.

LAHM SI RITIRA NEL 2018. DEFOE VERSO IL RITORNO IN PREMIER

Philipp Lahm (nato nel novembre dell'83), capitano del Bayern Monaco, ha annunciato che si ritirerà nel 2018, quando avrà 34 anni: andrà dunque in scadenza con i bavaresi prima di dire basta con il calcio giocato. Dopo aver alzato la Coppa del Mondo Lahm aveva già detto addio alla nazionale tedesca. Un altro "vecchietto" del calcio internazionale sta invece per tornare in Premier League: Jermain Defoe, ex centravanti del Tottenham e della nazionale inglese, è già d'accordo con il Sunderland. Contratto da 80mila sterline a settimana per l'attaccante che lascia così il Toronto FC (Mls).

ROMARINHO SULLE ORME DEL PAPÀ
Il Porto ha ceduto Kelvin in prestito al Palmeiras fino al 31 dicembre. Onana, ex portiere della cantera blaugrana, ha firmato per l'Ajax. Raul Rodriguez lascia l'Espanyol: va agli Houston Dynamo. L'Arsenal, dopo aver ceduto Sanogo al Crystal Palace, chiude un'altra operazione in uscita: l'attaccante inglese 21enne Benik Abofe è stato venduto al Wolverhampton. Cessione anche per il Manchester United: l'attaccante Angelo Henriquez, acquistato nel 2012 per 4 milioni dall'Universidad de Chile e che non ha mai disputato nemmeno un minuto coi Red Devils ha firmato con la Dinamo Zagabria: affare da 1,2 milioni. Obraniak in prestito dal Werder al Rizespor. Torna al Vasco da Gama Romarinho, il figlio del mitico Romario, il quale scrisse la storia del club brasiliano.

Tutti i siti Sky