Caricamento in corso...
04 febbraio 2015

Paparesta: "Cassano al Bari? La decisione spetta solo a lui"

print-icon
ant

Antonio Cassano segnò all'esordio in un Bari-Inter del 18 dicembre 1999 finito 2-1 per i biancorossi (foto getty)

Il presidente biancorosso spiega l'evoluzione della trattativa per il clamoroso ritorno del barese: "La società ha fatto il massimo per formulare una proposta, la nostra volonta è forte, ma adesso lasciamolo sereno di fare le sue valutazioni"

“Abbiamo fatto il massimo per formulare una proposta che non penso possa essere inferiore a qualsiasi altra proposta, ma credo che in questo momento la cosa più importante sia lasciare l'uomo Antonio Cassano e la sua famiglia, decidere con serenità se tornare a Bari". Così il presidente dell'Fc Bari 1908, Gianluca Paparesta, a proposito del possibile ritorno a Bari di Antonio Cassano. "Bari non è una città qualsiasi per un giocatore come Cassano – continua Paparesta – Questo comporta anche un'attenzione e una libertà di movimento diverse rispetto a qualsiasi altra città”. In attesa di una risposta - "Sono valutazioni legittime che lui farà, ma non vorrei più parlarne – spiega il presidente del Bari - per non mettere troppa pressione a un giocatore che stimo e che mi piacerebbe avere nella mia squadra. Se ci riusciremo bene, se non ci riusciremo pazienza. Ci sono ancora tanti giorni, la società ha fatto tutto il possibile. La nostra volontà è forte, ferma. Quindi adesso c’è da aspettare una sua valutazione", conclude Paparesta

Tutti i siti Sky