Caricamento in corso...
18 febbraio 2015

Il Pocho chiama Napoli, il San Paolo sogna Higuain-Lavezzi

print-icon

Sono bastate due parole per far accendere la fantasia dei napoletani: una coppia d'attacco tutta argentina. Quel "Perché no" del Pocho per i tifosi azzurri conta tanto. Di mezzo, oltre a un contratto da 4,5 milioni netti a stagione, c'è De Laurentiis

di Ernesto Mugione
Sono bastate due parole per far accendere la fantasia dei napoletani. Quel "Perché no" del Pocho può dire poco, ma per i tifosi azzurri conta tanto. Da quando è andato via nel 2012, del resto, Lavezzi ha sempre detto che, in caso di ritorno in Italia, la sua prima scelta sarebbe stata Napoli.



E poi Higuain è un amico. E' stato lui a consigliare al Pipita di accettare Napoli. In campo parlano la stessa lingua, ma fuori non sempre si capiscono. Tra il dire e il fare, però, oltre a un contratto da 4,5 milioni netti a stagione in scadenza nel 2016, c'è di mezzo De Laurentiis.

I tifosi, probabilmente, non la pensano così. Sarà perché un po' lo hanno cresciuto. Arrivato a Napoli poco più di un ragazzino e andato via da uomo maturo. Dopo l'esperienza a Parigi tornerebbe per riabbracciare Higuain e il San Paolo. Lui ci spera, Napoli sogna.

Tutti i siti Sky