Caricamento in corso...
18 marzo 2015

Cristiano d'America: ancora tre anni a Madrid e poi la Mls?

print-icon
ron

Secondo il Mundo Deportivo l'esempio di Kakà, Raul e David Villa, che stanno concludendo la loro carriera nel soccer , avrebbe convinto il tre volte Pallone d'Oro ad attraversare l'Oceano. Il contratto del portoghese al Real Madrid scade nel 2018

Cristiano Ronaldo sembra aver deciso il suo futuro: sarà nella Mls americana, una volta scaduto l'attuale contratto col Real Madrid. Lo scrive "Mundo Deportivo" ricordando che il trentenne fuoriclasse portoghese vedrà scadere il contratto che lo lega alla "casa blanca" nel giugno 2018, quando avrà 33 anni, l'età giusta per cercare nuovi stimoli nel neonato campionato di calcio statunitense.

L'esempio di altri grandi giocatori (Kakà, Raul, David Villa) che stanno concludendo la loro carriera nella Lega americana, scrive il quotidiano catalano, avrebbe convinto il tre volte Pallone d'Oro ad attraversare l'Oceano, anche considerando che gli ingaggi offerti dai club americani (Kakà, ad esempio, guadagna 7 milioni di euro a stagione) sono sì lontani da quelli attualmente percepiti dall'asso portoghese (20 mln), ma comunque più che appetibili per giocatori a fine carriera.

Tutti i siti Sky