Caricamento in corso...
05 aprile 2015

Ibra richiede il visto permanente americano, suggestione Mls

print-icon
ibr

Ibrahimovic potrebbe lasciare Parigi, la Mls sogna un suo arrivo nel campionato statunitense (foto getty)

Secondo il tabloid svedese Aftonbladet , lo scorso 19 marzo l'attaccante si sarebbe recato di persona all'ambasciata statunitense di Parigi per ottenere un "immigrant visa". Chicago Fire e New York City sognano di portare Zlatan negli Usa

Zlatan Ibrahimovic avrebbe chiesto il visto permanente per lavorare (come calciatore) negli Usa, recandosi di persona all’ambasciata statunitense a Parigi lo scorso 19 marzo. Lo scrive, sia nell’edizione in edicola che su quella online, il tabloid svedese Aftonbladet, ipotizzando un futuro nella Mls nordamericana per l’attaccante attualmente in forza al PSG.

Tra Chicago e New York - Il contratto dell'ex milanista con il club parigino scade a giugno 2016 e Zlatan, forse anche prima di quella data, avrebbe deciso di andare negli Usa, dove ipotizzano che possa firmare per il Chicago Fire o per il New York City degli sceicchi che possiedono anche il Manchester City. In ambasciata Ibrahimovic avrebbe chiesto un “immigrant visa” e si sarebbe fermato in totale per una quarantina di minuti.

Tutti i siti Sky