Caricamento in corso...
19 maggio 2015

L'annuncio di Galliani: "Sarà una grande campagna acquisti"

print-icon
mil

Adriano Galliani ha promesso una grande campagna acquisti per il Milan

L'amministratore delegato del Milan è sicuro: "Il presidente ha molta voglia e siamo ben intenzionati per la prossima campagna acquisti perché, dopo aver sofferto tanto, si possa tornare ai nostri livelli. Inzaghi? Vedremo a fine campionato"

"Il presidente ha molta voglia e siamo ben intenzionati per la prossima campagna acquisti perché, dopo aver sofferto tanto, si possa tornare ai nostri livelli". Ad assicurare circa la volontà di investire ancora sul Milan di Silvio Berlusconi è Adriano Galliani, che a "Football Heroes - Storie di calciatori", una mostra organizzata a Milano in concomitanza con Expo dalla 'Gazzetta dello Sport', promette ai tifosi rossoneri una squadra di nuovo competitiva per la prossima stagione.

"Sarà una grande campagna acquisti, il presidente farà un Milan con più giocatori italiani” ha aggiunto l'amministratore delegato del club lombardo. Che, invece, non si sbilancia sul futuro del tecnico Filipo Inzaghi: "Abbiamo sempre detto che Pippo avrebbe concluso il campionato, aspettiamo. Mancano dodici giorni, al primo giugno prenderemo delle decisioni e vedremo che cosa fare".

Infine, Galliani si sofferma sulla tecnologia del 'gol non gol', che sarebbe stata utilissima domenica in occasione della prima rete incassata da Diego Lopez contro il Sassuolo: "E' dimostrato che non si può non averla. Finalmente dall'anno prossimo avremo uno strumento che ci dirà se è gol oppure no. Gli arbitri? Non c'è malafede, devono essere i giudicati dai loro capi".

Tutti i siti Sky