Caricamento in corso...
22 maggio 2015

Zamparini: "Dybala ha scelto la Juve. E' un Messi giovane"

print-icon

Dybala ha scelto di vestire bianconero. La conferma è del Presidente del Palermo che aggiunge: " La Juve prima di 3-4 anni non lo cederà e per allora sarà un giocatore da 90-100 milioni di euro, paragonabile a Messi. Già oggi è un Messi giovane".

Paulo Dybala giocherà nella Juventus. Ormai manca solo l'ufficialità ma Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, conferma una volta di più che il giovane attaccante argentino si metterà a disposizione di Allegri. "Ha pesato la volontà del giocatore, che aveva già un mezzo accordo con la Juve - rivela Zamparini a Sky Sport - Lo capisco, la Juve è la Juve, fa la Champions, potra conquistare facilmente la nazionale. Su di lui c'era anche l'interesse molto forte di Inter e Milan e per me, se avesse scelto una delle due, non sarebbe cambiato nulla perchè le condizioni economiche per noi erano uguali". Ma Dybala ha preferito il bianconero. "Penso che la Juve prima di 3-4 anni non lo cederà e per allora sarà un giocatore da 90-100 milioni di euro, paragonabile a Messi. Già oggi è un Messi giovane".

Via Dybala, "faremo un Palermo più forte - ha comunque garantito Zamparini - a partire dalla difesa che quest'anno è stata la nostra lacuna, ma rinforzemo anche centrocampo e attacco. Ci saranno 6-7 arrivi". L'unico volto nuovo sicuro è Trajkovski, "ci sono altre trattative che stiamo portando a termine ma meno se ne
parla, meglio è. Duarte per la difesa? E' uno di quelli osservati, ma ce ne sono altri quattro. Calleri? Stiamo trattando, abbiamo fatto delle offerte, è un giocatore che ci interessa come altri". Che però si tiene stretto Vazquez. "Ho disegnato il Palermo del prossimo anno su di lui. Quando un giocatore va via, al 90% è per sua volontà. Se su Vazquez piomba il Manchester City e gli offre due milioni, non posso mettergli le corde al collo, ma per fortuna non è successo, lui è felice qui e sarà importante per il Palermo del prossimo anno". Dove in porta ci sarà Sorrentino. "Abbiamo fatto una prova con Ujkani, andrà altrove a dimostrare di poter meritare la serie A. Sorrentino sarà il portiere del Palermo, poi vedremo se prolungare o meno, anche se è un 'nonnetto'. Ha 36 anni? Ah, allora è un ragazzino", sorride Zamparini.

Tutti i siti Sky