Caricamento in corso...
11 giugno 2015

Jackson nel segno di Ibra, che coppia se arrivassero insieme

print-icon
mar

Jackson Martinez, possibile rinforzo del Milan (Getty)

LE IDI DI MARZIO . Nato lo stesso giorno dello svedese (3 ottobre) sarebbe l'erede ideale al Milan, addirittura potrebbe essere suo compagno di squadra. Galliani fa sul serio, Mr. Bee vorrebbe regalarlo ai tifosi rossoneri come biglietto da visita

di Gianluca Di Marzio
JM. Non sono solo le iniziali di José Mourinho. Ma anche quelle di Jackson Martinez, nato lo stesso giorno di Ibra (il 3 ottobre) e pronto a diventare il suo erede, forse addirittura compagno di squadra, in rossonero. Dopo Ibra, infatti, il Milan non ha mai avuto un attaccante così. Arrivassero insieme, sai che coppia. Scusate il ritardo, direbbe JM alla sua prima intervista a Milanello. Perché da tempo il suo profilo è valutato e trattato dai nostri club italiani. Ci ha provato in tempi non sospetti la Roma, si era mosso concretamente il Napoli nell'estate di Higuain (per prenderlo al suo posto o come vice), tutti spaventati da quella clausola che in Italia nessuno sembrava disposto a pagare.

Anche lo stesso Milan, dodici mesi fa, nei giorni dell'addio a Balotelli. La prima telefonata di Galliani diretta proprio in Portogallo, chiedendo lo sconto. Niente da fare, 35 o nulla. Ma erano altri tempi, di mercato, per i rossoneri. Oggi il budget è di circa 100 milioni, almeno questa è la cifra che filtra nei salotti degli addetti ai lavori. Bee vuole presentarsi con un biglietto da visita da impazzire, vuole che il primo annuncio sia proprio JM, ha messo a disposizione la sua amicizia con la Doyen per trovare le soluzioni a eventuali problemi economici nelle trattative.

Ecco perché Martinez e Kondogbia (sul quale l'Inter non molla), ecco perché Miranda, anche lui vicino all'Italia in passato e scartato dal Napoli (De Laurentiis per la precisione) quando era a scadenza di contratto. Adesso l'Atletico chiede 18 milioni nonostante abbia 32 anni, c'è la concorrenza dello United e al momento non dell'Inter, nonostante il richiamo di fonti spagnole. Il Milan sgomma e sprinta, quindi, aspettando Jackson Martinez e Joao Miranda. Ah, JM anche lui. Le nuove iniziali del mercato rossonero. Proprio in quella Milano che ha tatuato quella sigla sì, ma nell'altra metà del suo cuore.

Tutti i siti Sky