Caricamento in corso...
16 giugno 2015

Derby sul mercato tra Inter e Milan per Miranda e Imbula

print-icon

LE IDI DI MARZIO . Le due milanesi iniziano a fare la voce grossa sul mercato: lo scontro totale inizia con Kondogbia e arriva fino al difensore dell'Atletico Madrid, passando per il centrocampista del Marsiglia. Pronto nuovo blitz di Galliani in Francia

Milano, all’improvviso. Nell’estate dell’Expo e con una finale di Champions da organizzare. Milan e Inter non ci saranno, ecco perché è arrivato il momento di fare la voce grossa sul mercato. Spendendo, finalmente. Thohir contro B&B, il derby (scontro) è totale. E parte da Miranda, il brasiliano che sta preparando le valigie per l’Italia. A Madrid hanno iniziato a trattare con il Milan e adesso stanno per chiudere con l’Inter, passando per Chelsea e United. Chiedevano 18 milioni, si accontenteranno di 15 senza bonus, anche se Fassone e Ausilio speravano e sperano di strappare l'accordo a qualcosina in meno. Giovedì l'appuntamento decisivo.

Galliani, nuovo blitz in Francia - Galliani risponde dirigendosi in Francia. Forse anche fisicamente. Il Milan irrompe infatti su Imbula, trattato dai nerazzurri con incontri e offerte: l'Inter disposta ad arrivare a 18, i rossoneri già a 20 e la cifra (aggiungendo qualche bonus) fa barcollare l'OM. Ma c'è di più, perché Galliani -in sinergia con Nelio Lucas- ha già sentito il presidente del Marsiglia e aggiunto 8 milioni per un pacchetto completo: 20 per Imbula e 8 per Mendy, accipicchia. Benjamin ha 21 anni e fa l'esterno sinistro, basso e alto, visto che Bielsa lo ha schierato spesso davanti e lui ha risposto con 6 assist. L'OM non vorrebbe vendere il suo gioiello mancino, sa che l'anno prossimo potrebbe valere anche di più. Ma il Milan sembra disposto anche ad aumentare l'offerta, ecco perché Galliani può partire di nuovo: dal Portogallo alla Francia, sarà un'estate di blitz.

L'Inter non molla Kondogbia - L'Inter sa tutto, è a conoscenza degli inserimenti da casa Milan e non perde la fiducia. Perché sul tavolo c'è anche Kondogbia, che il Monaco cede a 30 per poi prendere Pasalic nell'operazione Falcao con il Chelsea. Kondo balla tra Inter e Milan, Milan e Inter, proprio come Imbula. Uno a testa e non se parla più, anche se Galliani vorrebbe addirittura provare il doppio colpo, quanta grazia. E se fossero solo manovre di disturbo? Il duello ha il sapore della sfida con vestiti eleganti e occhi spiritati. Faccia a faccia sugli stessi obiettivi, con lo scopo di soffiarlo all'avversario. Milan-Inter, sono già accese le luci (di mercato) a San Siro.

Tutti i siti Sky