Caricamento in corso...
18 giugno 2015

Prandelli vuole tornare: "Rosico perché vorrei una panchina"

print-icon

VIDEO . L'ex ct della Nazionale ha risolto il suo contratto con il Galatasaray, ma spera di tornare ad allenare presto: "Sono un uomo felice, ma come allenatore rosico a stare fermo, mi piacerebbe ripropormi sul campo con una sfida forte"

Un anno fa l’Italia iniziava la sua rovinosa caduta al Mondiale. Dieci giorni fa Cesare Prandelli ha risolto il suo contratto con il Galatasary. “Il Mondiale è ancora una ferita aperta, non si richiuderà mai - spiega l'ex ct dell’Italia -. Dall’emozione non guardo più la Nazionale in tv, solo differite. È come quando lasci una fidanzata... Sono un uomo felice, vivo con Novella e tra i miei ulivi; ma come allenatore rosico a stare fermo. Vorrei una panchina”.

Tutti i siti Sky