Caricamento in corso...
13 luglio 2015

El Shaarawy: "Il 22 come Kakà, il Milan non mi ha scaricato"

print-icon

il Faraone è un nuovo giocatore del Monaco: "Sono felice di iniziare questa nuova avventura, spero in una grande annata". Sul Milan: "Ci sono stati momenti belli e brutti ma devo molto al club. La Nazionale? E' un obiettivo da raggiungere"

"Sono un nuovo giocatore del Monaco. Sono molto contento, molto felice e fiducioso, prenderò il numero 22 come Kakà che è il mio idolo". Stephan El Shaarawy archivia definitivamente l'esperienza rossonera firmando il contratto che lo lega al club del Principato. "Ma non mi sento scaricato - precisa - Mi dispiace molto lasciare il Milan ma sentivo che era il momento di provare una nuova esperienza, qua posso fare molto bene ed esprimermi al meglio. Spero possa essere la svolta, ringrazio il presidente e il Monaco per la fiducia, spero di ripagarla, è l'obiettivo principale".

Il Faraone rivela che "tutto è stato deciso in maniera molto rapida, ma c'è molta convinzione, sono molto sereno e non vedo l'ora di iniziare. Ci sono tutti i presupposti per fare una grande stagione". Tornando al Milan, "sono stati 4 anni veramente importanti e significativi per la mia carriera, ci sono stati momenti belli e meno belli ma mi hanno insegnato tanto, devo molto al Milan. Qui avrò la possibilità di esprimermi al meglio nel mio ruolo giocando da esterno, anche se mi sarei adattato anche al ruolo di mezz'ala - il riferimento a quelli che erano i progetti per lui di Mihajlovic - Fra i miei obiettivi c'è anche la Nazionale, ci sono gli Europei e spero di fare bene. Ma sono fiducioso, sereno e convinto, spero di fare una grande annata".

Tutti i siti Sky