Caricamento in corso...
19 agosto 2015

Inler saluta Napoli con i versi di Pino Daniele: "Ciao guagliù"

print-icon
inl

Inler lascia il Napoli per approdare al Leicester (foto getty)

Il centrocampista approda al Leicester, ma prima invia un messaggio ai suoi ex tifosi usando le parole del cantautore napoletano: "È tanto difficile partire dopo quattro anni e allora ho pensato di prendere in prestito la canzone di zio Pino, quella che la tua meravigliosa gente canta come una promessa di amore eterno ad ogni partita"

“Cara Napoli, è difficile, tanto difficile dopo quattro anni... e allora ho pensato che forse è meglio salutarti così: chiedendo in prestito prima a zio Pino e poi a te, quello che la gente, la meravigliosa tua gente, ti canta ogni volta come una promessa di amore eterno...”. Così Gokhan Inler comincia la sua lettera di addio al Napoli, dopo aver firmato il suo nuovo contratto con il Leicester.

Inler cita Pino Daniele - Il centrocampista svizzero ha pubblicato una lettera insieme a un video dei suoi momenti migliori in maglia azzurra sui suoi profili social. Dopo l'introduzione ha poi scritto i versi di Napul'è di Pino Daniele, commentandoli. “Napul'e' mille culure... Che io porterò ogni giorno nel cuore, nella mente e sulla pelle.  Napul’è mille paure... Che impari ad amare e di cui non puoi più fare a meno. Napul'è a voce d'e criature che saglie chianu chianu e tu sai ca' nun si' sul... Ed è una sensazione unica questa voce che ti rapisce l'anima”, si legge nella prima parte della lettera che si conclude con il verso “Napul'è tutto nu' suonno e a' sape tutto o' munno ma nun sann' a verità", che Inler commenta aggiungendo "Io la so. L'ho scoperta, l'ho amata, l'ho chiusa a chiave nel cuore: ed è per questo che oggi i miei occhi sono bagnati da questo mare e sporcati da questa terra. Terra mia. Ciao guagliù, forza Napoli sempre”. Inler era arrivato al Napoli nel 2011 dall'Udinese. In quattro stagioni ha giocato 166 partite tra campionato e coppe, segnando 13 gol e conquistando due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

 

Tutti i siti Sky