Caricamento in corso...
23 agosto 2015

Balo, Kakà, Sheva: per Galliani certi amori non finiscono

print-icon
mar

Balotelli pronto al ritorno al Milan (foto getty)

L'EDITORIALE. La trattativa per il prestito di SuperMario al Milan, fondata sull'amicizia tra l'amministratore delegato e Mino Raiola, è soltanto l'ultimo di tanti ritorni in rossonero dettati dal cuore. L'attaccante del Liverpool cerca il riscatto, ad aiutarlo ci sarà anche un suo ex compagno all'Inter: Desmond 'Nze

di Massimo Corcione

Con Antonello Venditti, Adriano Galliani deve avere un feeling particolare. Amici mai, poi, è una canzone cult per il grande artefice milanista che deve avere le proprie notti popolate dai suoi grandi amori calcistici. Shevchenko, poi Kakà, ora Balotelli: tre campioni reclutati in successione per rappresentare quei versi del ritornello: certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Il giro di Balotelli, in verità, è stato velocissimo, ha fatto tutt’al più un girotondo. 366 giorni, molti dei quali consumati sulla rotta Liverpool-Milano, approfittando del grande tempo libero che la più recente esperienza inglese ha assicurato a SuperMario.

L'amicizia Galliani-Raiola - Una trattativa spuntata all’improvviso, svelata da Sky nella notte tra sabato e domenica, fondata sull’amicizia tra Galliani e Rajola, il procuratore di Balotelli. Loro amici sempre, un sentimento collaudato in tanti rapporti mai burrascosi, sempre conclusi con vantaggio di tutti. Come successe per Ibrahimovic di ritorno da Barcellona. Un miracolo di ingegneria finanziaria per riportare in Italia un giocatore straordinario. Pareva potesse tornare ancora, alla fine di questa estate di rifondazione milanista. Invece, ecco Balotelli in cerca di un riscatto invano inseguito a Liverpool. Rajola gli ha piazzato accanto un ex compagno di squadra dei tempi della Primavera interista: Desmond ‘Nze, difensore tostissimo, messo  lì per marcarlo e rassicurarlo.  È la sua ombra, probabilmente lo sarà anche a Milano nel caso il rimpatrio dovesse essere confermato.

L'incontro Balo-Mihajlovic - Ma chi beneficerà di questa ennesima prova di amicizia? Galliani e il Milan oppure Rajola che ha ideato il colpo di scena per il suo assistito? Fatalmente gli interessi sono perfettamente sovrapponibili. In mezzo il carattere forte di Sinisa Mihajlovic, l’allenatore che alla vigilia della prima di campionato è andato a incontrare il candidato Balotelli in un parcheggio della periferia fiorentina. Lui è amico di nessuno, la miglior garanzia per trasformare in affare un’ipotesi nata in un discorso tra vecchi amici.

Tutti i video di calciomercato

Tutti i siti Sky