Caricamento in corso...
01 settembre 2015

Premier, Ibarbo al Watford. United, Martial si prende la 9

print-icon
iba

Mercato chiuso anche in Inghilterra: il colombiano saluta la Roma e lascia la Serie A, i Red Devils chiudono col botto. Lamela resta al Tottenham (sembrava fatta con il Marsiglia) e il West Ham annuncia l’ex Barça Alex Song e Victor Moses. Chelsea, preso Djilobodji dal Nantes

L'acquisto di Anthony Martial da parte del Manchester United rappresenta il botto con cui la Premier League ha chiuso la sessione di mercato, portando una quantità di denaro ingente nelle casse del Monaco, già avviato al rispetto del Fair Play finanziario con le cessioni di Kondogbia, Kurzawa, Abdennour e Ferreira Carrasco.
Il 19enne attaccante francese ha firmato un contratto di quattro anni con un'opzione per un ulteriore ann. Secondo i media inglesi i Red Devils hanno sborsato circa 50 milioni di euro più una serie di bonus che potrebbe far lievitare il costo fino ad 80 milioni, rendendolo il giovane più costoso nella storia del calcio britannico.

Il Ct della Francia Didier Deschamps ha dato il permesso all'attaccante di lasciare il ritiro della nazionale a Clairefontaine e volare a Manchester per firmare il contratto. Le prossime partite di qualificazione della Francia per Euro 2016 rappresentano la prima convocazione in nazionale per Martial, che allo United indosserà la maglia numero 9.

Nell'ultimo giorno di trattative si è mosso anche il Chelsea, che ha ufficializzato Papy Djilobodji dal Nantes e Michael Hector dal Reading.

Un altro trasferimento dell'ultim'ora è stato quello di Joleon Lescott dal Wba all'Aston Villa.

Tra i movimenti Serie A-Premier, l'ultimo in ordine cronologico è stato quello di Victor Ibarbo dalla Roma al Watford. Il colombiano, che sembrava destinato alla Samp, inizia la sua avventura nel campionato inglese.

Tutti i siti Sky