Caricamento in corso...
01 settembre 2015

Galliani si fida di Balo: "Ha capito la lezione"

print-icon

L'ad rossonero commenta il nuovo approccio di Balotelli: "E' cambiato radicalmente, è il primo ad arrivare e l'ultimo ad andare via da Milanello. Se continuerà così andrà bene, è la sua ultima occasione della carriera e non credo la sprecherà"

"Le prime due partite di campionato hanno detto delle cose ma si sono giocate ad agosto, ora siamo a settembre, vediamo cosa succede a settembre". L'ad del Milan ha commentato ai microfoni di Sky Sport l'inizio della serie A: "Bacca e Luiz Adriano hanno fatto bene, dobbiamo migliorare in altri reparti, ma il nostro allenatore lo sa benissimo. Montolivo regista? Chiedetelo a lui".

Balo ha capito la lezione -
Galliani ha poi parlato anche di Balotelli: "Ha avuto un approccio straordinario, è cambiato radicalmente: è il primo ad arrivare e l'ultimo ad andare via da Milanello, Mihajlovic vuole che si faccia colazione alle 8.30 e lui è lì prima delle 8. Se continuerà ad avere l'approccio della prima settimana da noi andrà bene, è la sua ultima occasione della carriera e non credo la sprecherà".

Nessun colpetto sul gong - "E' stata una campagna acquisti lunga che ci ha visto acquisire otto giocatori e speriamo che le cose vadano bene - ha aggiunto Adriano Galliani - che ha riconosciuto di non essere riuscito a piazzare nessun colpo sul gong. L'Inter? Ha comprato giocatori importanti ma ha anche venduto giocatori importanti. E' il trentesimo mercato che faccio per il Milan, non faccio mai commenti dopo il mercato perché a chi è assegnato lo scudetto di agosto, quasi mai vince lo scudetto del maggio successivo. Mexes? C'è stata una trattativa con la Fiorentina che poi non è andata in porto. Nel calciomercato di dieci trattative che si fanno, solo una ne va in porto, quindi niente di particolare su di lui".

Tutti i siti Sky