Caricamento in corso...
12 novembre 2015

Zamparini: "Milan su Vazquez, per 30 milioni lo vendo". Poi ci ripensa

print-icon
fra

Maurizio Zamparini ha parlato della possibile cessione di Franco Vazquez al Milan

Il presidente del Palermo dopo aver aperto a una possibile cessione ai rossoneri del trequartista rettifica con una nota sul sito dei rosanero: "Non verrà assolutamente ceduto nel corso della sessione invernale del calciomercato, la mia era solo una battuta"

Solo una battuta, El Mudo a gennaio non si muove. Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, mette in chiaro le cose sul futuro di Franco Vazquez attraverso una nota sul sito del club in cui precisa che il trequartista italo-argentino "non verrà assolutamente ceduto nel corso della sessione invernale del calciomercato". Una precisazione doverosa dopo le parole di ieri a "Un giorno da pecora" su RadioDue, dove Zamparini ammetteva l'esistenza di un interesse da parte del Milan per il giocatore e fissava il
prezzo per gennaio a 30 milioni di euro più iva. Si trattava peò di "un'intervista dai toni leggeri", si legge ancora nella nota, dove Zamparini "si è solo lasciato andare ad una battuta relativa alla valutazione del numero 20 rosanero".


La prima versione - "Vazquez? Me lo ha chiesto il Milan ma anche altre squadre". Il giorno dopo l’ufficializzazione del 53° esonero di un allenatore (Beppe Iachini) della sua carriera da presidente, il numero uno del Palermo Maurizio Zamparini è tornato a parlare di calciomercato. In particolare della possibilità che il Mudo Franco Vazquez possa partire. Direzione Milan. “Non venderebbe Vazquez a gennaio ai rossoneri neanche per 25 milioni?”, gli hanno chiesto nel corso di un’intervista al programma di Radio2 “Un Giorno da Pecora”. E lui non ha avuto dubbi: “No. E per 30? A 30 va bene, lo vendo. Va bene anche a gennaio, se mi ci pagano anche l'Iva. La Juve per Dybala mi ha dato 40 milioni più Iva, quasi 50 in tutto, perché l'Iva è al 22%", ha concluso Zamparini.

Tutti i siti Sky