Caricamento in corso...
25 dicembre 2015

De Laurentiis, il bello del mercato. Viola, Pepito Rossi verso l'addio

print-icon
kla

Davy Klaassen, classe '93 dell'Ajax, sembra essere il colpo promesso da De Laurentiis per giugno (Getty)

Il presidente del Napoli propone un gioco natalizio: "A gennaio faremo due colpi, poi a giugno arriverà un centrocampista molto bello che non gioca in Italia". La Fiorentina si prepara all'idea di salutare Rossi, che vuole giocare ed è richiesto all'estero

De Laurentiis accende il mercato, Pepito Rossi è richieso da Spagna e Inghilterra, Berlusconi deluso dai risultati, Thohir sogna in grande... Il mercato della Serie A è pronto per i botti di gennaio.


NAPOLI
De Laurentiis accende il mercato: "Comprarne uno o due? Magari si possono comprare due straordinari, perché no? Noi abbiamo raggiunto un livello alto. Noi qualcosa faremo, questa rosa va sempre innaffiata e bisogna togliere le spine affinché la squadra sia sempre più forte".
L'organico di Sarri verrà rafforzato. Per il mercato di gennaio De Laurentiis parla di due acquisti: "Non possiamo sbagliare". A giugno invece arriverà un "centrocampista molto bello che non gioca in Italia", il presidente ha voglia di giocare: "Potremmo fare un gioco con i tifosi, quello di dare un indizio al giorno. Chissà se lo indovinano…". In cima alla lista degli indiziati c'è il nome di Klaassen, dell'Ajax. Ma anche Vecino, pur giocando in Italia, è fra quelli che piace di più. Ma la Fiorentina ha risposto con un no secco. L'idea del Napoli sarebbe inserire nella trattativa Gabbiadini e vedere la reazione della Fiorentina. Gabbiadini vorrebbe andare a giocare, è stato cercato dal Bologna e ha offerte dall’estero.

FIORENTINA
Ha parlato Pastorello, l’agente di Pepito Rossi: "Il club si è reso conto che non può trattenerlo perché il ragazzo vuole giocare. Al 99% andrà via a gennaio". Solo 668 minuti in questa prima parte di stagione per lui, con 2 gol e 3 assist.

MILAN
Berlusconi è scontento. Sarà un mercato "al risparmio". Spesi tanti soldi in estate, ora la delusione è protagonista. Difficile che ci siano colpi importanti, quindi. Poi il presidente ha lanciato un’altra frecciatina a Mihajlovic parlando ai ragazzi della Comunità terapeutica di Trivigliano: "So che domenica avete incontrato a Fiuggi i giocatori del Milan prima della partita col Frosinone. Spero che gli abbiate detto come si fa a vincere".
La rosa rossonera presenta dei nomi che vanno a comporre la lista degli esuberi: Zapata, Nocerino, Diego Lopez, José Mauri (che interessa a Chievo e Atalanta), Honda, De Jong e Menez. Sono nomi da cui il Milan potrebbe incassare qualcosa, in caso di cessione. 
Poi ci sono i contratti in scadenza 2016: Abbiati, Alex, Zapata, Mexes, Montolivo, Nocerino, Cerci e Balotelli.

INTER
Thohir e il sogno Messi - Il presidente nerazzurro l'ha buttata lì, ma va ricordato che Messi guadagna 65 milioni di euro a stagione. L’ingaggio che gli corrisponde il Barcellona è da 3 milioni al mese, 16 netti all'anno. Un premio da un milione, 28 milioni di sponsor vari, inclusa la collaborazione con Dolce&Gabbana. Thohir dovrà ripassare queste cifre, se davvero vorrà portare la Pulce a Milano nel 2018, quando scadrà il suo contratto con il Barça. 
Tornando con i piedi per terra: sembrava fatta per Marko Grujic (centrocampista ‘96) al Liverpool. C’erano già tutti gli accordi ma il padre ha rilasciato un’intervista dove dice che non gli interessa nulla degli accordi presi e aggiunge che sarà il ragazzo a decidere il suo futuro e Grujic vuole giocare in Italia dove l’Inter lo ha fatto seguire con grande attenzione.

ROMA
L’obiettivo per la porta (ma per giugno) è Alisson dell'Internacional di Porto Alegre. La competizione è con la Juve che avrebbe offerto di più ai brasiliani, il giocatore invece preferisce la Roma, visto che il trasferimento sarebbe immediato (a differenza della Juve) e che giocherebbe titolare al posto di Szczesny.
In uscita Cole, che andrà a giocare in Mls, nei Galaxy a titolo definitivo.

GENOA
L'obiettivo più concreto è Rigoni del Palermo. I rosanero tentennano perché il Genoa è considerato una diretta concorrente. In alternativa potrebbe arrivare Nocerino.

ATALANTA
Offerta del Leon per Maxi Moralez. Circa 3 milioni di euro. Proposta rifiutata al momento ma ci sono altre squadre messicane interessate al giocatore. Il Leon è una squadra messicana dove giocano il fratello di Burdisso, Bottinelli (ex Samp), Novaretti (ex Lazio difensore) e Boselli (ex Genoa). Il calcio messicano è un calcio in espansione a livello economico. Per esempio Rafa Marquez, che ha lasciato il Verona, giocherà nell’Atlas. Victor Valdes invece potrebbe andare al Vera Cruz, squadra in cui ha giocato anche Ronaldinho.

SERIE B
Si è svincolato Salvatore Masiello, che se passerà le visite mediche andrà all’Avellino.

ESTERO

Il Real Madrid sta cercando di capire se esiste la possibilità concreta di poter mettere le mani sul cartellino del laterale sinistro Ricardo Rodriguez, 22 anni, svizzero di origine cilena attualmente in forza al Wolfsburg da un contratto che scadrà nel 2019. Lo rivela il quotidiano spagnolo 'Sport'. L'obiettivo di Florentino Perez è di creare un'alternativa al brasiliano Marcelo sulla fascia sinistra, rimasta scoperta dopo la cessione di Fabio Coentrao al Monaco. L'unico problema sarebbe legato alla simpatia manifestata più volte dal giocatore di poter vestire un giorno la maglia del Barcellona.

Da Sport a Marca: secondo l'edizione online del quotidiano spagnolo, il Barcellona ha chiesto alla Lazio una valutazione del cartellino di Antonio Candreva, che sarebbe stato valutato circa 35 milioni.

Tutti i siti Sky