Caricamento in corso...
31 dicembre 2015

Napoli, De Laurentiis promette: "Prenderemo un campione"

print-icon

Auguri speciali di fine 2015 per i tifosi azzurri dal presidente: "Arriverà un giocatore importante, esperto ma anche giovane, diciamo un '90-'91". Sulla scelta Sarri: "La migliore decisione che potessi prendere, mai avuto dubbi. Benitez ormai è il passato remoto"

"Arriverà un giocatore adatto alla nostra squadra, sarà un calciatore importante perché nel Napoli devono giocare dei campioni". Aurelio De Laurentiis ha voluto chiudere con una promessa, il 2015 degli azzurri che farà certamente piacere ai suoi tifosi: "Quello che si chiude è stato un anno entusiasmante per noi. Siamo per la sesta volta consecutiva in Europa, con la ciliegina della semifinale raggiunta solo pochi mesi fa".


La scelta Sarri - “Adoro veder giocare la mia squadra, scegliere Sarri è stata la migliore decisione che potessi prendere, ma non avevo dubbi su questo. Ho tenuto duro in estate blindando i nostri migliori giocatori per dare all'allenatore un gruppo solido con cui lavorare. Abbiamo una rosa straordinaria e un direttore sportivo molto capace. Chiudiamo il 2015 con la certezza di essere una grande squadra e, come tale, iniziano tutti a temerci”. Poi la gioia delle ultime settimane: “Che bella soddisfazione battere la Juventus, una gioia che non dimenticherò facilmente”.


Un tuffo nel passato
- “Benitez? Ormai fa parte del passato remoto, da noi ha resistito 2 anni mentre altrove stenta a rimanere per più di una stagione. Migliorare questa rosa è difficilissimo, cerco giocatori funzionali al progetto, che siano esperti ma anche giovani, intorno ai classe '90-'91. I tifosi sono fantastici, stanno avendo pazienza e stanno capendo come si svolge il mio lavoro. Stiamo facendo di tutto per accelerare gli acquisti da dare subito a Sarri per consentirgli di portare avanti il suo lavoro. Buon anno a tutti e che sia un 2016 gioioso per tutti".
 

Tutti i siti Sky