Caricamento in corso...
28 gennaio 2016

El Shaarawy: "Roma grande occasione, anche per l'Europeo"

print-icon

Il Faraone si presenta in giallorosso: "La mia priorità dall'inizio del mercato è stata sempre la Roma. Decisione presa di comune accordo con il Milan, ho sentito subito la fiducia del ds Sabatini. Vorrei partecipare a Euro 2016, il mio obiettivo è partire bene qui e dare il massimo"

E' un El Shaarawy con le idee chiare quello che affronta la prima conferenza stampa in giallorosso, nel giorno della sua presentazione. Il Faraone si dice "molto contento di entrare a far parte di una società storica come la Roma" e spiega di aver considerato la Roma la sua priorità sin dall'inizio del mercato. Sul momento della squadra Stephan è ottimista: "Il momento è delicato, ma sono convinto che questo sia un organico molto forte e di qualità" e racconta di aver trovato uno spogliatoio sereno: "Ho ricevuto una bella accoglienza da parte dei miei compagni". In particolare, parole di grande stima verso De Rossi e Totti: "La Roma ha due leader come Daniele e Francesco: sono due fuoriclasse. Ce la metteremo tutta per raggiungere grandi risultati".

L'esterno d'attacco poi ripercorre la sua carriera. "Ho cominciato nel Milan nel primo anno con tanta fiducia da parte di Allegri nonostante la giovane età. Nel secondo anno mi ha ribadito la sua fiducia e ho fatto una buona prima parte del campionato. Poi negli ultimi due anni sono stato condizionato da molti infortuni che con le ricadute ho perso una stagione intera. Nel 2015, a gennaio, mi sono rotto il piede destro. Ho voluto dare una svolta ed ho deciso di andare all'estero. Non è stato un girone di andata esaltante ma è stata una esperienza che mi ha fatto crescere. Mi sono trovato bene con i compagni, meno con il mister. Ora sono qui e sono felice di questo". 

In tanti si chiedono quali siano le condizioni fisiche del Faraone, che al Monaco è riuscito a far vedere qualcosa di buono soltanto nelle gare di Europa League: "Quella del Monaco è stata un’esperienza che mi ha fatto crescere". Ora però pensa solo in giallorosso: "Spalletti mi ha chiesto di dare il massimo: per me questa è una grande occasione. Fisicamente sto bene, dopo tre allenamenti con la squadra mi sento a disposizione".
Il giocatore ha anche risposto alle domande circa il suo impiego in campo: "Preferisco partire esterno a sinistra, ma per me va bene tutto: sono a disposizione del mister". Importante anche il discorso in chiave Euro 2016: "Vorrei partecipare all’Europeo e per riuscirci devo fare bene con la Roma".

Tutti i siti Sky