Caricamento in corso...
31 marzo 2016

Berlusconi: "Donnarumma incedibile, Conte? Non posso dire nulla"

print-icon

Il presidente del Milan blinda il giovane portiere: "Resterà con noi per i prossimi 15 anni". Sul nome dell'allenatore: "Valuteremo a fine stagione, Conte e Di Francesco? Non credo ma stiamo decidendo cosa fare"

Donnarumma "non si vende", anzi "sarà il portiere del Milan per i prossimi 15 anni". Quanto a Sinisa Mihajlovic, che non viene chiamato per nome, si fanno i conti a fine stagione. Parola di Silvio Berlusconi, nel corso di un'intervista telefonica a Radio Radio. Il patron rossonero non nasconde di essere nel pieno di una riflessione sul futuro della società, al bivio tra "una soluzione che passi per un gruppo che entri nella compagine azionaria con capitali importanti" o un Milan "tutto italiano con anche molti o tutti atleti provenienti dal vivaio interno, e diversa dalle altre, che si senta una cosa sola".

Conte sulla panchina del Milan? "Non credo che possa essere il nome giusto per l'allenatore - riprende Berlusconi - e anche per questo - dice alludendo a Sinisa - vedremo come finirà la stagione e prenderemo le decisioni conseguenti". "Conte è un nome ottimo, ha fatto benissimo alla Juve e ha la stima di tutti coloro che si interessano di calcio ma - rimarca Berlusconi - non posso dire nulla perché - conferma - siamo nel mezzo di una situazione decisionale non ancora completata".

Tutti i siti Sky