Caricamento in corso...
04 luglio 2016

Montella, primo giorno a Casa Milan con Galliani

print-icon

L'allenatore ha preso confidenza con Milanello e con la sede della società, dove ha avuto un vertice con l'amministratore delegato. Alloggerà nel centro sportivo rossonero, precisamente nella stanza numero 5, che ha ospitato tanti suoi celebri predecessori

Un giro sui campi e nelle strutture di Milanello, la visita a Casa Milan e un vertice di circa mezz'ora con Adriano Galliani. Vincenzo Montella ha vissuto così la sua prima vera e propria giornata da allenatore del Milan, in attesa di cominciare da giovedì a lavorare con la sua nuova squadra. Ma il suo Milan difficilmente inizierà a prendere forma prima di una decina di giorni. Non sono infatti in vista grandi mosse di mercato prima della firma del contratto preliminare per la cessione dell'80% del club ai cinesi, che le parti contano di portare a termine per la metà di luglio.

La stanza di Montella - Montella attende l’evoluzione della trattativa, ma qualche spunto lo ha già dato a Galliani (che poco prima aveva fatto visita a Berlusconi in ospedale) e qualche altro spunto lo fornirà nei prossimi giorni, soprattutto per avere un centrocampista di qualità necessario per i suoi piani tattici. Dopo l’arrivo alla Stazione Centrale di Milano, Montella ha iniziato a prendere confidenza con Milanello. La conferenza stampa di presentazione è prevista per giovedì alle 13:00 a Casa Milan. Montella alloggerà nella stanza numero 5 di Milanello, che ha ospitato tanti suoi predecessori, e inizierà a lavorare sul campo con la squadra. Martedì e mercoledì i giocatori sosterranno i test fisici, poi tutti in ritiro senza i reduci dalle Nazionali (Kucka, De Sciglio, Locatelli, Bacca e Zapata). Sarà presente invece Lapadula, che ha rinunciato a qualche giorno di permesso supplementare dopo il matrimonio. L'unico appuntamento già fissato è la partenza a fine luglio per la tournée negli Stati Uniti, dove i rossoneri affronteranno il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti, il Liverpool di Mario Balotelli e il Chelsea di Antonio Conte.

Tutti i siti Sky