Caricamento in corso...
14 luglio 2016

"Juve la mia famiglia, se Mou mi chiama? Vedremo"

print-icon
07_

Paul Pogba non si sbilancia sul suo futuro. Il centrocampista francese per il quale Manchester United e Real Madrid sono disposti a pagare cifre da record interviene alla consegna degli Espys 2016, i premi Espn a Los Angeles

Non si sbilancia sul suo futuro Paul Pogba. Il centrocampista francese della Juve, per il quale Manchester United e Real Madrid in primis sono disposti a pagare cifre da record, intervenuto alla consegna degli Espys 2016, i premi della Espn, a Los Angeles, è sibillino su quale maglia vestirà la prossima stagione.

Quando gli mostrano la maglia della Juve, il francese dice: "E' la mia famiglia, sono felice qui, sono a mio agio" mentre quando gli viene mostrata quella dello United, sottolinea: "Il Manchester United è stata la mia prima famiglia. Se chiama Mourinho? Per il momento sono alla Juventus e sono felice qui, non so cosa succederà'".

Più distaccato il commento alla vista della maglia del Real: "E' la Casa Blanca, hanno vinto la Champions quest'anno e sono un grande club". Quanto al prossimo Pallone d'Oro, Pogba promuove Cristiano Ronaldo: "Dovrebbe andare a lui - dice - ha vinto Champions League ed Europeo, quindi se lo merita. I migliori restano lui e Lionel Messi, ma anche Griezmann ha avuto un anno meraviglioso". 

Tutti i siti Sky