Caricamento in corso...
24 agosto 2016

Ferrero: "Cassano? Vada dove lo vogliono"

print-icon
cas

Rottura totale tra Cassano e la Sampdoria (foto Lapresse)

Il presidente della Sampdoria rende ufficiale la rottura con Fantantonio: "Gli voglio molto bene, ma qui ha fatto il suo tempo. Andasse a insegnare calcio altrove invece di fare un braccio di ferro con me"

"Voglio molto bene a Cassano, l'ho portato alla Sampdoria con tutte le mie forze ma ora ha fatto il suo tempo". Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero rende ormai ufficiale il divorzio da Fantantonio, rivolgendogli un messaggio: "Anziché continuare a fare il braccio di ferro con me, perché non va a giocare ad altre squadre che lo vogliono? Sta dicendo che si cambia nei magazzini ma non è vero - ha affermato Ferrero -. Avevamo un accordo, che veniva qui per un anno. Giocava poco e si lamentava. Ci ho parlato, sono stato chiaro. Mi aveva detto che se arrivavano determinate persone se ne sarebbe andato, lui qui ha fatto la sua storia. Che andasse ad insegnare calcio altrove, anziché continuare a fare il braccio di ferro con la Sampdoria".

 

Il messaggio della moglie - Qualche ora prima, attraverso un messaggio su Twitter, la moglie di Fantantonio, Carolina Marcialis aveva escluso una partenza: "Antonio è contento di cambiarsi con i magazzinieri, e lo farà tutto l'anno". Poi una citazione: "Tanto più grande è un uomo tanto più si espone a esser ferito da tutti: la tranquillità è solo per i mediocri, la cui testa sparisce nella folla".  
 

Tutti i siti Sky