Caricamento in corso...
28 agosto 2016

Ballardini aspetta Balo: "Mi piacerebbe allenarlo"

print-icon

Dopo il pareggio per 1-1 contro l'Inter a San Siro, l'allenatore del Palermo ha parlato del colpo che potrebbe concretizzarsi negli ultimi giorni del mercato. Il Ds Faggiano: "Ci stiamo lavorando". Lazaar va al Newcastle

"Se mi piacerebbe allenare Balotelli? Sì". Dopo il pareggio di San Siro contro l’Inter, Davide Ballardini conferma indirettamente quella che può essere una clamorosa novità per il suo Palermo negli ultimi giorni di mercato. Non si sbilancia sul suo arrivo, ma una presenza di Super Mario in rosanero lo farebbe felice, senza dubbi. Conferme arrivano anche dal Direttore sportivo rosanero Faggiano: “Su Balotelli stiamo lavorando, vediamo cosa succederà. Pensiamo che il Palermo possa essere la piazza giusta per rilanciarlo. Noi lo accompagneremo come un grande campione che con le sue doti può tornare nel giro della Nazionale. Il nodo è l'ingaggio ma la sua volontà può far pendere l'ago della bilancia verso di noi. Attendiamo la sua decisione".

"Il Palermo ha concesso poco all’Inter" - Inevitabile una battuta poi sul pareggio contro i nerazzurri di De Boer: "Il Palermo è stato sempre in partita, può giocare meglio secondo me anche se è difficile contro una squadra come l'Inter. Abbiamo concesso poco, bravi i miei". Quando gli chiedono se Candreva in panchina dall’inizio sia stato un regalo dell’allenatore olandese, Ballardini risponde così: "Direi di no. L’Inter ha così tanti bravi giocatori… Nel primo tempo siamo stati bravi ad accorciare, nel secondo meno e i bravi giocatori si vedono". Il Palermo ha sofferto tanto soprattutto sui calci piazzati: "E’ vero, ma è anche vero che ne hanno avute tante di punizione. A volte qualcosa concedi, dobbiamo comunque stare più attenti. Ci siamo fatti attaccare dalla palla e non va bene. Il gol? Credo ci fosse Rispoli che teneva in gioco tutti. Lì è sempre il centrale a decidere, se Rispoli stava al suo posto
probabilmente Icardi era oltre".

 

Lazaar va al Newcastle - Intanto il Palermo ha ceduto al Newcastle il difensore Achraf Lazaar. Lo ha confermato lo stesso club allenato da Rafa Benitez, senza però precisare le cifre. Il giocatore ha firmato un contratto di cinque anni. “Sono molto felice di essere al Newcastle. Sono orgoglioso perché Newcastle è una grande squadra in Inghilterra", ha detto Lazaar". Achraf è un giovane giocatore con esperienza internazionale, che ha migliorato il suo calcio in Italia. Lui ci darà una spinta in più sulla sinistra, ha un buon piede mancino. Credo che farà bene qui con noi", ha detto Benitez.

 

 

Tutti i siti Sky