Caricamento in corso...
22 settembre 2016

Wanda Nara: Rinnovo Icardi? Non è la mia vittoria

print-icon
wan

La moglie e agente dell'attaccante dell'Inter sull'imminente annuncio del prolungamento del contratto. "Se lo merita, un vero professionista. Ha 23 anni e raggiungerà molti traguardi". E il 10 ottobre l'argentino presenterà il suo libro

I gol di Mauro Icardi stanno trascinando l'Inter in questo avvio di stagione. E l'argentino sta ripagando la società che gli ha rinnovato il contratto dopo un'estate turbolenta con il pressing della moglie e agente Wanda Nara. Ormai manca solo l'ufficialità al prolungamento, ma Wanda in un'intervista a calciomercato.com non parla di vittoria personale: "E' solo il mio lavoro e l'ho svolto con l'obiettivo di far rimanere Mauro in nerazzurro. Adesso abbiamo la sicurezza di restare anche un anno in più.

L'annuncio riguarda la società, io ho finito il mio lavoro ad agosto. Siamo contenti". Icardi ha subito trovato il feeling con De Boer, con il quale "si confronta spesso". "Sa adattarsi in fretta - spiega la moglie - ad ogni cambiamento. Mauro è un professionista. Cura la sua alimentazione, ancora di più adesso con de Boer che chiede a tutti di mangiare in Pinetina. Sente molto il ruolo di capitano e vuole dimostrarlo ogni settimana. Non dorme mai dopo le partite. Se non vince è nervoso e continua a girarsi nel letto, se vincono e segna rivede mille volte il gol e tutta la partita per studiare come sono andate le cose".

Il 10 ottobre Icardi presenterà il suo libro e intanto tratta il rinnovo di contratto con uno sponsor ma Wanda non vuole fare paragoni con i campioni del passato: "Ha 23 anni è giovanissimo e molto forte. Sono convinta che raggiungerà tanti traguardi importanti nel corso della sua carriera. Anche per la Nazionale è questione di tempo".

Tutti i siti Sky