Caricamento in corso...
02 marzo 2017

Tutti vanno in Cina, Podolski... in Giappone

print-icon
pod

Lukas Podolsky (Getty)

L’attaccante tedesco ex Inter ha annunciato che nella prossima stagione non sarà più un giocatore del Galatasaray: accordo raggiunto con il Vissel Kobe, squadra che milita nella J-League giapponese

Una scelta 'diversa' rispetto a quella che è la vera tendenza del momento. Valigia in mano, contratto milionario e check-in direzione Cina per tutti o quasi. Perché invece c’è chi, come nel caso di Lukas Podolski, ha scelto sì di dire addio al calcio europeo, ma alla Cina ha preferito il Giappone. L’attaccante tedesco (classe 1985) ha infatti firmato un contratto con il Vissel Kobe, squadra della J-League, che con una nota ufficiale diramata sul proprio sito web fa sapere di star discutendo "Con il Galatasaray i termini temporali del trasferimento del calciatore”. Ma sul buon esito della trattativa, ormai, non sembrano proprio esserci dubbi. Tanto che lo stesso Podolski ha annunciato il suo trasferimento in Giappone attraverso il proprio profilo Instragram: "Posso confermare che alla fine di questa stagione mi unirò al Vissel Kobe della J-League in Giappone. Non è una decisione contro il Galatasaray ma ho deciso di affrontare una nuova sfida, vi spiegherò tutto al momento giusto. Ora il mio unico obiettivo è aiutare il Galatasaray ed i suoi fantastici tifosi", il messaggio del tedesco.

La carriera - A commentare l’arrivo in Giappone di Lukas Podolski nella prossima stagione arrivano anche le parole del presidente del Vissel Kobe Hiroshi Mikitani: "Da Podolski ci aspettiamo molto, speriamo che ci aiuti a vincere il campionato". Colonia, Bayern Monaco, Arsenal, Inter e Galatasaray oltre la maglia della Nazionale tedesca più volte indossata (e con la quale ha vinto il Mondiale del 2014): queste le tappe di una carriera ricca di gol e di successi. Con una parentesi italiana però poco felice: arrivato all’Inter nel gennaio del 2015, Podolski ha lasciato il nerazzurro dopo soli sei mesi: 17 presenze (828 minuti in totale) e un solo gol in campionato, questo il bottino dell’esperienza in Serie A dell’attaccante tedesco. Che adesso ha deciso di dire addio al Galatasaray e all’Europa: il futuro di Lukas Podolski sarà in Giappone, il  Vissel Kobe lo attende.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

IL PUNTO DI GIANLUCA DI MARZIO

TUTTI I VIDEO DEL MERCATO

Tutti i siti Sky