Caricamento in corso...
19 giugno 2017

Calciomercato, Milan-Donnarumma: non è finita, spiragli per il rinnovo

print-icon
Gigio Donnarumma - Milan

Gigio Donnarumma, portiere del Milan (Getty)

Piccolo spiraglio riguardo il prolungamento di contratto del portiere rossonero, nonostante il "no" dei giorni scorsi. Enzo Raiola dovrebbe andare in Polonia per la prossima gara dell'U21 e capire le intenzioni del ragazzo. Ed è anche per questo che la società non spinge per il sostituto...

E' già il caso dell'estate: "Noi minacciati dal Milan, mi prendo la responsabiltà della scelta". Parola di Mino Raiola, agente di Gigio Donnarumma che qualche giorno fa, spiazzando i tifosi, ha scelto di non rinnovare il proprio contratto con il Milan. E soli 18 anni. Ma nonostante siano passati soltanto pochi giorni ci sono ancora degli spiragli riguardo un clamoroso "dietrofront". Esatto sì, perché la questione rinnovo non è ancora conclusa. Non è finita. L'ha ammeso anche Fassone su Sky Sport: "La trattativa potrebbe ancora riaprirsi". Ed è proprio così.

Spiragli per il rinnovo di contratto

Dopo il "no" c'è ancora speranza. Un piccolo spiraglio che aumenta di ora in ora. Il ragazzo, impegnato in Polonia per gli Europei Under 21, sta vivendo giorni tormentati (nella gara contro la Danimarca è stato anche contestato da striscioni e soldi finti gettati in campo), il tutto insieme alla sua famiglia. E nei prossimi giorni, in occasioni della seconda partita con la Repubblica Ceca, Enzo Raiola potrebbe andare in Polonia per parlare con Gigio e capire le sue intenzioni. Ed è anche per questo motivo che la società non sta accelerando per trovare un altro portiere, continuando sempre gli incontri e vari "casting" di mercato. In primis con Perin.

Da Perin a Neto, tutte le possibilità

Il Milan non resta aggrappato agli spiragli però, continua a guardarsi intorno. E i primi nomi per il dopo-Donnarumma sono noti: Perin, Neto, Leno del Bayer, anche Meret e Consigli. Riguardo il portiere del Genoa ci sono stati diversi incontri con l'agente Alessandro Lucci, la trattativa prosegue bene ed è lui il primo profilo per sostituire Gigio. Tuttavia, lo stesso Perin sta aspettando l'evolversi della situazione, perché se Donnarumma dovesse restare non sarebbe titolare. Giorni d'attesa per l'estremo difensore del Genoa. Neto invece? Anche l'agente del brasiliano, Stefano Castagna, si è recato a casa Milan si è recato a Casa Milan quest’oggi. Si continua a lavorare per far scendere le richieste della Juve (da 10-12 a 7 milioni di euro più bonus), in modo da poter portare le due società a una soluzione che vada bene a entrambe. Riguardo Leno, invece, pesano i costi del cartellino (circa 20 milioni di euro). Gli altri nomi sono quelli di Alex Meret dell'Udinese e Consigli del Sassuolo (venerdì c'è stato un incontro).

Raiola e Fassone sul caso Donnarumma

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky