Caricamento in corso...
17 luglio 2017

Calciomercato Juventus, Douglas Costa: "Qui per vincere la Champions"

print-icon

L'esterno brasiliano si presenta: "La Juventus è un grande club, una possibilità che non mi sono fatto scappare. Voglio vincere la Champions, a loro è mancata anche un po' di fortuna quest'anno. Ho parlato con Alex Sandro e Vidal, Allegri e la squadra mi hanno accolto subito bene"

Calciomercato L'Originale, da questa sera alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

Il primo, grande colpo del mercato della Juventus: è Douglas Costa il nuovo esterno offensivo per Massimiliano Allegri. Il brasiliano è arrivato da qualche giorno a Torino, pronto per la sua esperienza bianconera. Queste le sue prime parole: "La Juventus è un club molto grande che mi ha sempre impressionato dal punto di vista del gioco, sempre di altissimo livello – ha dichiarato nella conferenza stampa di presentazione - Nel momento in cui è nata la possibilità di vestire questa maglia, non me la sono fatta scappare. Vincere la Champions? E' una competizione complicata, specialmente la finale è una partita difficile da affrontare. Tuttavia, io sono qui per questo obiettivo e desidero dare il mio contributo per vincere questa competizione. Ai bianconeri è mancata anche un po' di fortuna, perchè in finale è necessario avere anche quella. E questa è mancata alla Juventus a Cardiff".

"Ho parlato con Alex Sandro e Vidal. Allegri? Mi ha accolto bene"

Dalla Bundesliga alla Serie A. "E' un campionato molto impegnativo, mi intriga parecchio – prosegue - Spero di adattarmi molto in fretta nonostante ci sia molto contatto fisico, cosa che non mi entusiasma. Tuttavia, mi adatterò presto, ne sono convinto. Ho parlato con Alex Sandro prima di venire qui, abbiamo lavorato insieme in Nazionale ed ho colto al volo la possibilità di giocare insieme anche qui. Vidal? E' un mio grande amico, mi ha detto che la Juventus è una squadra molto grande, che ha tanti tifosi in tutto il mondo e che loro mi avrebbero amato. Io quindi sto seguendo il suo consiglio e spero tanto di essere aprezzato da questi tifosi. Allegri? Ci ho parlato prima di firmare, mi ha accolto molto bene così come la squadra. Ci vorrà un po' per avere quella affinità con tutti gli altri, ma ho già avuto dei consigli e sono molto contento".

"Con Higuain posso fare grandi cose. Bonucci..."

Su Higuain e Bonucci, aggiunge: "Higuain mi piace molto, ci sarà la possibilità di fare grandi cose insieme. Posso fare con lui quello che ho fatto con Luiz Adriano allo Shakhtar. Bonucci? Come io ho lasciato il Bayern, anche lui ha lasciato la Juventus: non tocca a me fare valutazioni. E' un giocatore importante, però Allegri e la società sapranno sicuramente come sostituirlo al meglio". Sul ruolo: "Ho giocato con lo Shakhtar a destra, al Bayern giocavo a sinistra, non so dove mi metterà. Io non scelgo molto la posizione in cui giocare. In base alle mie qualità, io svolgerà la funzione che lui mi proporrà. Non ho parlato di questo con l'allenatore, vediamo un po' dove mi posizionerà".