Caricamento in corso...
03 giugno 2017

Calciomercato Ternana, Verona su Avenatti: si cerca accordo

print-icon
Felipe Avenatti - Ternana

Felipe Avenatti, attaccante della Ternana (Lapresse)

L'Hellas di Pecchia punta l'argentino classe '93, in scadenza di contratto. Contatti con l'agente, i due club sperano di arrivare all'intesa. E intanto Ferrero è sempre più intenzionato ad acquistare la società...

Dopo la salvezza, il mercato... in uscita. Eh sì, perché la Ternana rischia di perdere i suoi attaccanti più importanti; da un lato Falletti, cercato dal Napoli per poi girarlo in prestito, dall'altro Felipe Avenatti, protagonista quest'anno con 12 reti e ormai bandiera del club. Tuttavia, nonostante la lunga permanenza e i tanti gol, anche lui potrebbe lasciare: c'è il Verona di Fabio Pecchia, fresco di promozione in Serie A. Essendo in scadenza di contratto, Avenatti può firmare con chiunque. E l'Hellas vuole puntarci, previsto un incontro con l'agente per cercare ad arrivare ad un punto di incontro. Un'idea che il ds Fusco spera di concretizzare. 

Ferrero vuole la Ternana

Slitta l'appuntamento tra il club e Massimo Ferrero, presidente della Samp intenzionato a rilevare la Ternana (messa in vendita dai Longarini qualche settimana fa). Tuttavia, l'appuntamento tra Ferrero e il sindaco Di Girolamo è slittato, ma attenzione: il presidente della Samp vuole sempre la Ternana, bisogna soltanto muovere passi in via ufficiale. Il tutto con l'avvocato che cura la cessione (Proietti). Una decisione presa in accordo anche con l'amministrazione comunale di Terni. Primi contatti già presi, ora i passi ufficiali. Ferrero è sempre intenzionato ad acquistare la Ternana, reduce dalla salvezza conquistata in B.

Le parole di Liverani

Intervenuto su Radio Incontro, l'allenatore della Ternana ha parlato così della Lazio, sua ex squadra, e del rinnovo di Simone Inzaghi fino al 2020: "Sono molto contento per la sua firma. Poche chiacchiere e molti fatti. Ora dovrà lavorare con la società per ripetersi. Non è mai facile ripetere quanto fatto, ma ci sono le basi per fare qualcosa di importante". Capitolo Biglia: "Lui in nazionale faceva più un ruolo di equilibrio. Alla Lazio è stato più un catalizzatore. I registi si chiamano così perché giocano in quel ruolo ma difficilmente troviamo calciatori simili nella stessa zona di campo. Un calciatore di oltre 30 anni venduto intorno ai 20 milioni è un'operazione importante. Sponda Milan è normale che ci sia entusiasmo nel prendere calciatori pronti ed esperti. Ne hanno bisogno per dare la squadra per dare a Montella il prima possibile. La Lazio si ritroverebbe un calciatore non convinto di restare - dice Liverani -  tenere uno oltre i 30 anni non convinto non è cosa buona. Alla fine potrebbero essere tutti felici".

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky