Caricamento in corso...
03 marzo 2016

Ronaldo: al Real rimasta solo la Champions, ma non mi fido della Roma

print-icon
cri

Il portoghese parla della gara che si giocherà il prossimo 8 marzo al Bernabeu (Foto LaPresse)

"Stiamo vivendo una stagione difficile in campionato e siamo stati eliminati in Coppa del Re, ma siamo ancora in corsa in Champions. Ed è qualcosa a cui aspiriamo". L'attaccante del Real avvisa la Roma in vista della partita al Bernabeu

"Abbiamo giocato una partita molto buona a Roma. Ora giochiamo davanti ai nostri tifosi e con un buon vantaggio, ma non possiamo fidarci". Cristiano Ronaldo parla della della gara di ritorno di Champions con i giallorossi, a margine dell’evento di lancio della sua nuova linea di profumi.

 

E avverte la Roma: persa la Liga, il Real Madrid punterà tutto sull'Europa. "Non è un caso che il Real sia la squadra che abbia vinto più Champions al mondo - sottolinea il portoghese- Niente è ancora perso, ci crediamo e continueremo a lavorare duramente per ottenere qualcosa a fine stagione".

 

Parlando di sè, Ronaldo ricorda che "il talento non vale nulla senza lavoro duro. Sono quasi sempre allo stesso livello e voglio continuare così, aggiudicandomi titoli di squadra e individuali perchè i tifosi siano contenti. Il gol che mi manca? Ne ho fatti di molto belli, forse me ne manca uno dribblando 11 giocatori, sarebbe un gol da Play Station".

 

Tutti i siti Sky