Caricamento in corso...
09 maggio 2010

Giro, Wiggins in maglia rosa. A Utrecht spazio ai velocisti

print-icon
gir

Bradley Wiggins in sella alla strepitosa Pinarello Graal con cui ha vinto il crono prologo

La corsa rosa entra nel vivo oggi con la seconda tappa, 210 chilometri con partenza da Amsterdam e arrivo a Utrecht. Il capitano del Team SKY non dovrebbe avere problemi a conservare la maglia da leader. GUARDA LA GALLERY

Con la prima maglia rosa sulle spalle del britannico Bradley Wiggins del Team SKY, la 93.ma edizione del Giro d'Italia entra nel vivo oggi con la seconda tappa. Wiggins, vincitore della cronometro di Amsterdam che ieri ha aperto la corsa e il prologo olandese di tre giorni, non dovrebbe avere alcuna difficoltà a confermarsi leader della classifica generale al termine della frazione odierna, 210 chilometri con partenza da Amsterdam e arrivo a Utrecht.

Il percorso, interamente pianeggiante, renderà proibitivo ogni tentativo di fuga dal lontano. Domani la terza tappa partirà nuovamente da Amsterdam per arrivare a Middelburg dopo 224 chilometri di percorso interamente piatto. Dopo un giorno di riposo e di trasferimento il Giro arriverà finalmente in Italia per la cronoscalata di 33 chilometri da Savigliano a Cuneo.

Tutti i siti Sky