Caricamento in corso...
13 maggio 2010

Giro, Pineau brinda a Novi Ligure. Nibali resta in rosa

print-icon
pin

Jerome PIneau vince la 5.a tappa del Giro d'Italia in volata sul traguardo di Novi Ligure (Foto AP)

Nella 5.a tappa della Corsa Rosa il francese della Quickstep ha vinto la volata battendo i compagni di fuga Fouchard e Arashiro. Vincenzo Nibali conserva la maglia di leader. Farrar il più veloce nella volata di gruppo

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

Jerome Pineau della Quickstep si aggiudica la quinta tappa del Giro d'Italia da Novara a Novi Ligure di 162 Km. Il francese ha battuto in volata Fouchard e Arashiro compagni di fuga. Vincenzo Nibali conserva la maglia rosa di leader. Il gruppo ha tentato, invano, di recuperare il terreno perduto nei confronti dei fuggitivi con un forcing nel finale che è tuttavia rimasto incompiuto. Tyler Farrar ha vinto la volata di consolazione tra gli inseguitori.

La tappa entra nel vivo già dopo 18 km, quando il giapponese Arashiro lancia la prima fuga del giorno a cui prendono  parte anche Fouchard, Pineau e Voss. Il quartetto al comando si riduce di una unità poco dopo l'inizio del circuito finale di 29 km, quando il tedesco Voss perde contatto dai primi e viene riassorbito. Il gruppo maglia rosa, a lungo tirato dagli uomini della Lampre di Alessandro Petacchi, arriva ai -10 con circa un minuto di ritardo dai battistrada. E le squadre dei velocisti sbagliano i calcoli: la Columbia del  tedesco Andre Greipel, la Lampre, il team Sky gli altri aumentano l'andatura quando ormai è tardi per il ricongiungimento.

A un chilometro e mezzo dall'arrivo di Novi Ligure il gruppo maglia rosa vede il terzetto. Questione di una manciata di secondi, esattamente 4 quelli che separano i primi tre dagli inseguitori: il giapponese è il primo a scattare in testa, ma lo fa troppo presto, a circa un chilometro dal traguardo, Pinault gli resta a ruota e taglia il traguardo davanti a Fouchard. Farrar è il primo degli sconfitti: per gli esperti degli arrivi in volata è un'occasione gettata alle ortiche, per Nibali è una tappa tranquilla nel giorno dell'omaggio a Coppi e Girardengo. Domani la sesta tappa da Fidenza a Carrara di 172 Km. Ancora una frazione favorevole ai velocisti.

Ordine d'arrivo quinta tappa, 162 km Novara-Novi Ligure:
1. Jerome Pineau (Fra) Quickstep, 3h45'59.
2. Julien Fouchard (Fra) Cofidis, stesso tempo.
3. Yukiya Arashiro (Gpn) Bouygues Telecom, st.
4. Tyler Farrar (Usa) Garmin, 4".
5. Greg Henderson (Nzl) SKY, st.
6. Alessandro Petacchi (Ita) Lampre, st.
7. Graeme Brown (Aus) Rabobank, st.
8. Andre Greipel (Ger) Columbia, st.
9. Sebastian Lucas Haedo (Arg) Saxo Bank, st.
10. William Bonnet (Fra) Bouygues Telecom, st.

Classifica generale:
1. Vincenzo Nibali (Ita) Liquigas, 14h30'3.
2. Ivan Basso (Ita) Liquigas, 13".
3. Valerio Agnoli (Ita) Liquigas, 20".
4. Matthew Harley Goss (Aus) HTC-Columbia, 26".
5. Andre Greipel (Ger) HTC-Columbia, st.
6. Alexandre Vinokourov (Kaz) Astana, 33".
7. Vladimir Karpets (Rus) Katusha, 39".
8. Richie Porte (Aus) Saxo Bank, 45".
9. David Millar (Gbr) Garmin, st.
10. Paolo Tiralongo (Ita) Astana, 59".

Tutti i siti Sky