Caricamento in corso...
17 maggio 2010

Giro, a Cava de' Tirreni la spunta Goss allo sprint

print-icon
gos

L'australiano Matthew Goss della Htc si è aggiudicato la nona tappa del Giro, la Frosinone-Cava De' Tirreni

Terza vittoria australiana nella corsa rosa. Il kazako Alexandre Vinokourov resta comunque in maglia rosa: anche lui disputa la volata, lanciata dal campione del mondo Cadel Evans. GUARDA LA FOTOGALLERY

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

CERCA LE PREVISIONI METEO


La nona tappa del Giro, la Frosinone-Cava De' Tirreni (187 km corsi sotto la pioggia, come sempre), è stata vinta allo sprint dall'australiano Matthew Goss della Htc. Gruppo compatto a 10 km dal traguardo, sino al finale in volata. Il kazako Vinokourov, che ha preso parte allo sprint con il campione del mondo Cadel Evans, resta in maglia rosa. E' la terza vittoria australiana nella corsa rosa.

Oltre alla pioggia battente, a rendere difficile il lavoro dei team per i velocisti c'è anche l'ultimo tratto in leggera salita. In quattro hanno provato a sparigliare le carte dopo soli 9 km: Stamsnijder (Rabobank), Barry (Sky), Ignatiev (Katusha) e Cheula (Footon) si sono staccati dal gruppo e hanno condotto fino agli ultimi chilometri, quando è avvenuto il ricongiungimento.

L'Astana di Vinokourov ha provato il colpaccio approfittando di un buco che si è venuto a creare nel gruppo a 15 km dal traguardo: così l'australiano Evans e Basso, che si sono ritrovati attardati, hanno dovuto spendere energie extra.
I big sono giunti insieme alla volata finale, con la sola eccezione dello spagnolo Sastre che, anche a causa di una foratura ai -20, taglia il traguardo con un distacco di 1'50" circa. Lo svizzero Bertogliati ha provato ad anticipare la volata ai -1000, poi ci hanno provato addirittura i big a caccia degli abbuoni. Dopo un testa a testa fra Vinokourov e Evans, è Goss a sorprendere tutti, infilandosi sulla sinistra e bruciando allo sprint Pozzato.

Alla fine, nessuna variazione di rilievo nelle posizioni di vertice della classifica generale: la maglia rosa resta sulle spalle del kazako Vinokourov (Astana) con 1'12" di vantaggio su Evans e 1'33" su Vincenzo Nibali (Liquigas). Quarto Ivan Basso (Liquigas) a 1'51". Domani la decima tappa, la Avellino-Bitonto di 230 km: previsto un altro arrivo in volata.

Ordine d'arrivo della nona tappa, Frosinone-Cava dei Tirreni:

1. Matthew Goss (Aus) HTC-Columbia, in 4h08'17".
2. Filippo Pozzato (Ita) Katusha, st.
3. Tyler Farrar (Usa) Garmin, st.
4. Robert Forster (Ger), Milram, st.
5. Federico Canuti (Ita) Colnago, st.
6. Sebastien Hinault (Fra) AG2R, st.
7. Wouter Weylandt (Bel), Quick Step, st.
8. Gregory Henderson (Ola), Sky, st.
9. Jose Van Emden (Ola) Rabobank, st.
10. Markus Eibegger (Aus) Footon-Servetto, st.

Questa la classifica generale:

1. Alexandre Vinokourov (Kaz) Astana, in 33h09'43".
2. Cadel Evans (Aus) BMC, a 1'12".
3. Vincenzo Nibali (Ita) Liquigas, a 1'33".
4. Ivan Basso (Ita) Liquigas, a 1'51".
5. Marco Pinotti (Ita) Columbia, a 2'17".
6. Richie Porte (Aus) Saxo Bank, a 2'26".
7. Vladimir Karpets (Rus) Katusha, a 2'34".
8. Stefano Garzelli (Ita) Acqua&Sapone, a 2'47".
9. Damiano Cunego (Ita) Lampre, a 3'08".
10. Michele Scarponi (Ita) Androni Giocattoli, a 3'09".

Tutti i siti Sky