Caricamento in corso...
06 giugno 2010

Basso: ho ancora tanti anni davanti per vincere tutto

print-icon
bas

Ivan Basso sul podio del Giro d'Italia vinto il mese scorso

Il trionfatore del Giro d'Italia ospite d'onore di una manifestazione sul lago di Varese: mi sento abbracciato dal territorio dove sono nato, dove vivo e mi alleno. Sono stati 4 anni di duro lavoro coronati da un giusto premio. GUARDA LE FOTO DEL GIRO

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

"Credo di avere qualche anno davanti per conquistare ancora qualcosa di importante: adesso mi sento di dividere questa Maglia Rosa con i miei tifosi". Ivan Basso, fresco vincitore del Giro d'Italia, lo ha detto partecipando come ospite d'onore a una manifestazione sulle rive del lago di Varese, caratterizzata da un tentativo (il quarto) di stabilire un record: abbracciare il lago con una catena umana per una ventina di chilometri.

Basso è di Cassano Magnago (Varese) e oggi ha confessato di sentirsi a sua volta "abbracciato dal territorio dove sono nato, dove vivo e mi alleno: sono stati 4 anni di duro lavoro coronati da un giusto premio" ha ricordato a proposito del trionfo al Giro. "Questa Maglia Rosa - ha concluso - la devo dividere con i miei tifosi, che mi hanno seguito nel bene e nel male". 

Tutti i siti Sky