Caricamento in corso...
07 giugno 2010

Basso vuole tutto: "Vado al Tour per vincere"

print-icon
bas

Ivan Basso parteciperà al Tour con l'obiettivo di vincere la Grande Boucle

Dopo il successo al Giro 2010 il varesino prenderà parte alla Grande Boucle e non per fare la comparsa: "In Francia si va sempre per vincere, poi ci può stare di perdere dai grandi campioni, ma l'atteggiamento deve essere lo stesso avuto nella corsa Rosa"

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

GUARDA LE FOTO DEL GIRO D'ITALIA 2010

Ivan Basso, che dopo aver vinto il Giro d'Italia si appresta a partecipare al Tour è convinto di poter puntare in alto. "Si va sempre per vincere" ha spiegato Basso a margine dell'assemblea di Federchimica dove ha consegnato due biciclette in materiali compositi al presidente di Confindustria Emma Marcegaglia e al ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo.

"Ma - ha aggiunto - bisogna avere anche l'umiltà di sapere che non conta solo il primo posto: se perdi con onore e perdi dai grandi campioni che sono al Tour ci può stare. Quello che conta è che da parte mia e anche della squadra ci sia lo stesso atteggiamento del Giro d'Italia".

Basso ha risposto con il sorriso anche a Felice Gimondi, che gli ha consigliato di evitare il Tour nello stesso anno del Giro d'Italia. "Per età e caratteristiche che ho - ha affermato - fare Giro e Tour nello stesso anno è il programma migliore: comunque Felice è un grandissimo tifoso e una persona che mi è vicina".

Tutti i siti Sky