Caricamento in corso...
11 settembre 2010

Sentjens vuota il sacco: "Mi ritiro, sono dopato"

print-icon
roy

Roy Sentjens, nato il 15 dicembre 1980, in una foto dell'anno scorso quando correva per la Lotto

Il ciclista belga della Milram ha annunciato il suo abbandono dalle gare dopo essere stato trovato positivo all'Epo: "Non chiedo le controanalisi perché so benissimo cosa contengono. Ero andato fino a Barcellona per comprare il doping. Chiedo scusa"

Sfoglia l'album dei campioni del pedale

Il belga Roy Sentjens ha ammesso di essersi dopato e ha annunciato che si ritira con effetto immediato. Il ciclista di origine olandese, sospeso dalla Milram, trovato positivo all'Epo ricombinate, inizialmente aveva negato ogni accusa. "Non ho chiesto le analisi del campione B - ha detto sul suo sito internet - perché so quello che contiene. Voglio scusarmi con coloro che hanno creduto in me".

Spiegando perché è ricorso al doping Sentjens ha detto: "Volevo un nuovo contratto, una nuova casa, un figlio, un'automobile. Così sono salito in macchina e sono andato fino a Barcellona e ho girato le farmacie per trovare l'Epo. Il  16 agosto, quando ho subito il controllo a sorpresa, sapevo che ero spacciato".

Commenta nel forum di ciclismo

Saxo Bank, cacciati Schleck e O'Grady: motivi disciplinari

Tutti i siti Sky