Caricamento in corso...
17 settembre 2010

Vuelta, inarrestabile Gilbert. Nibali guadagna 12 secondi

print-icon
phi

Philippe Gilbert, seconda vittoria stagionale alla Vuelta

Diciannovesima tappa, da Piedrahita a Toledo (231 km): vince il belga della Omega-Pharma Lotto, con una lunghissima volata. Terzo Pozzato, anche Nibali ha partecipato allo sprint, guadagnando su Mosquera. Domani l'arrivo in salita che deciderà la generale

Sfoglia l'album dei campioni del pedale

Commenta nel forum di ciclismo

Con una straordinaria volata, lunga quasi un chilometro, il belga Philippe Gilbert ha vinto la diciannovesima tappa della Vuelta, da Piedrahita a Toledo (231 km). Il grande favorito del mondiale australiano ha preceduto Tyler Farrar e Filippo Pozzato. Alla volata finale, non adatta ai velocisti, ha partecipato anche Vincenzo Nibali, che così ha guadagnato 12" sullo spagnolo Mosquera.

Il distacco tra i due, prima della tappa, era di 38" (Nibali è stato penalizzato di un secondo per partenza anticipata nella crono): ora il distacco è salito a 50".

Domani la tappa decisiva della Vuelta: San Martín de Valdeiglesias - Bola del Mundo (172,1 km), con quattro Gpm: l'arrivo in salita, a quota 2.200 metri, è di categoria speciale. Si deciderà lì la generale della Vuelta.

L'ordine d'arrivo della 19esima  tappa della Vuelta, Piedrahita - Toledo di 231,2 km.
1. Philippe Gilbert (Bel) - Omega Pharma-Lotto 5h43'41";
2. Tyler Farrar (Usa) - Garmin-Transitions, stesso tempo;
3. Filippo Pozzato (Ita) - Katusha + 0'01";
4. Sebastien Hinault (Fra) - Ag2r, stesso tempo;
5. Peter Velits (Svk) - HTC-Columbia, stesso tempo;
6. Vincenzo Nibali (Ita) - Liquigas-Doimo, stesso tempo;
7. Nikolas Maes (Bel) - Quick Step, stesso tempo;
8. Grega Bole (Slo) - Lampre, stesso tempo;
9. Daniele Bennati (Ita) - Liquigas-Doimo, stesso tempo;
10. Paul Voss (Ger) - Milram, stesso tempo.

La classifica generale della  Vuelta dopo la 19esima tappa:
1. Vincenzo Nibali (Ita) - Liquigas-Doimo 80h30'48";
2. Ezequiel Mosquera (Spa) - Xacobeo-Galicia + 0'50";
3. Peter Velits (Svk) - HTC-Columbia + 1'59";
4. Joaquin Rodriguez (Spa) - Katusha + 3'54";
5. Frank Schleck (Lux) - Saxo Bank + 3'57";
6. Xavier Tondo (Spa) - Cervelo + 4'02";
7. Nicholas Roche (Irl) - Ag2r + 4'10";
8. Thomas Danielson (Usa) - Garmin-Transitions + 4'12";
9. Carlos Sastre (Spa) - Cervelo + 4'28";
10. Luis Sanchez (Spa) - Caisse d'Epargne + 5'50".

Tutti i siti Sky