Caricamento in corso...
03 ottobre 2010

L'urlo mondiale di Thor: "Ho vinto grazie alla Vuelta"

print-icon
spo

Thor Hushovd ringrazia la Vuelta: "E' stata determinante per vincere i Mondiali" (foto Ansa)

Hushovd, il neo campione iridato di ciclismo, ringrazia il Giro di Spagna: "E' stato fondamentale per arrivare preparato a questa gara molto difficile. Lo scatto di Gilbert? C'era vento, sentivo di poterlo raggiungere". GUARDA LE FOTO E IL VIDEO

Sfoglia l'album dei campioni del pedale

Mondiali: ecco il percorso di Melbourne nel dettaglio

Bomba su Contador, positivo al Tour: l'Uci lo sospende

Thor Hushovd è il nuovo campione del mondo di ciclismo. "Per arrivare così preparato a questa gara - ha detto il norvegese al termine della prova - è stata fondamentale la Vuelta, perché oggi la gara è stata molto dura".

Quando il belga Gilbert è scattato a dieci chilometri dal traguardo, arrivando ad avere 21" di vantaggio, Hushovd ha pensato che il Mondiale fosse finito? "Ho pensato che non saremmo arrivati alla volata - ha risposto il norvegese -. Poi mi sono accorto che c'era tanto vento, e allora mi sono detto che era possibile riprendere Gilbert. Ma se non ci fosse stato il vento, il belga sarebbe arrivato al traguardo".

Guarda anche:
Mondiali, in Australia trionfa Hushovd. Pozzato quarto

Commenta nel Forum del Ciclismo

 

 

Tutti i siti Sky