Caricamento in corso...
14 ottobre 2010

Tour 2011, martedì la presentazione. Contador non ci sarà

print-icon
alb

Alberto Contador non parteciperà alla presentazione del Tour 2011 (foto Getty)

Il vincitore dell'ultima edizione della Grande Boucle non parteciperà alla presentazione del nuovo percorso che si terrà martedì prossimo a Parigi. Il suo portavoce spiega: "Non è una priorità, Alberto preferisce essere presente alla partenza del Tour"

Contador, la Wada frena: "Emotrasfusione? Non siamo sicuri"

Contador medita il ritiro: ''Sono troppo demoralizzato''

Alberto Contador non parteciperà alla presentazione del Tour de France 2011 che verrà svelato martedì prossimo al Palazzo dei Congressi di Parigi. Il corridore spagnolo, trionfatore nell'edizione 2010 della corsa, è coinvolto in una controversa vicenda di doping. Durante la Grande Boucle della scorsa estate, Contador è risultato positivo al clenbuterolo, uno stimolante. Il corridore sostiene che il caso sia legato ad una contaminazione alimentare. Secondo la stampa francese e quella tedesca, però, un altro test alimenterebbe sospetti di emotrasfusione. In attesa che l'Unione ciclistica internazionale (Uci) faccia chiarezza, il corridore non sarà presente all'appuntamento di martedì, come si legge sul quotidiano 'L'Equipe'.

"Speravamo che la decisione venisse presa prima della presentazione, che non è una priorità', spiega Jacinto Vidarte,  portavoce dell'atleta che dalla prossima stagione correrà con il team Saxo Bank. Contador, prosegue Vidarte, "preferisce essere assente" martedì "e essere alla partenza del Tour 2011. La sua presenza  focalizzerebbe l'attenzione dei media e potrebbe anche danneggiare la presentazione". Il corridore, come ha scritto il quotidiano El Mundo  martedì, starebbe valutando l'ipotesi di ritirarsi dalle competizioni a prescindere dalla decisione che adotterà l'Uci.

Commenta subito nel forum del ciclismo

Tutti i siti Sky