Caricamento in corso...
13 dicembre 2010

Addio ad Aldo Sassi, il professore dei campioni del ciclismo

print-icon
ald

La foto pubblicata da Ivan Basso sulla sua pagina Twitter in ricordo di Aldo Sassi

E' morto a soli 51 anni il direttore atletico del centro Mapei di Castellanza. Tecnico di numeri uno da Basso a Moser, con il quale ha conquistato il record nell'84, a Evans. Il presidente della Ferderciclismo lo ricorda: "Una grande perdita"

Sfoglia l'album del ciclismo

E' morto nella notte Aldo Sassi, direttore del Centro Mapei e preparatore di alcuni fra i migliori corridori del mondo, da Cadel Evans a Ivan Basso (che, insieme a Michael Rogers, hanno espresso il loto cordoglio su twitter, ndr) e ultimamente Riccardo Riccò. Sassi, che aveva 51 anni, aveva seguito Francesco Moser in occasione del record dell'ora a Città del Messico nel 1984. Dal 1996 al 2002 è stato responsabile dell'allenamento del professional cycling team Mapei e attualmente dirigeva il Centro Studi Mapei di Castellanza.

In una nota sul sito internet della Federciclismo, il presidente Renato Di Rocco "esprime anche al nome del Consiglio Federale e di tutto il movimento ciclistico italiano il cordoglio e la vicinanza ai famigliari e al Team Mapei per la grande perdita".

Commenta nel forum di ciclismo

Tutti i siti Sky