Caricamento in corso...
17 aprile 2011

Come da pronostico, l'Amstel Gold Race è di Philippe Gilbert

print-icon
phi

Gilbert bis all'Amstel Gold Race. Il belga festeggia con il figlio in braccio il trionfo nella 46esima edizione della classica olandese (Getty)

Il belga della Omega Pharma-Lotto, grande favorito della vigilia, ha vinto per il secondo anno consecutivo la classica olandese giunta alla 46esima edizione, annullando gli attacchi finali del lussemburghese Andy Schleck e dello spagnolo Joaquim Rodriguez

Sfoglia l'Album del ciclismo

Il Team Sky a Sky: i video, in sella coi campioni

Bis di Philippe Gilbert all'Amstel Gold Race. Il corridore belga si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo la classica del ciclismo che si è corsa da Maastricht a Valkenburg. Gilbert ha tagliato il traguardo davanti allo spagnolo Joaquin Rodriguez e all'australiano Simon Gerrans. Il lussemburghese Andy Schleck è partito all'attacco a 11 chilometri dall'arrivo, ma è stato raggiunto da Gilbert: la corsa di 260,4 km si è risolta nei 15 finali, dopo il tentativo di fuga di quattro corridori (Timmer, Degand, De Negri, Ponzi). Schleck ha chiuso con lo stesso ritardo dello svizzero Fabian Cancellara per una caduta a 23 km dal traguardo.

Commenta nel Forum del Ciclismo

Tutti i siti Sky