Caricamento in corso...
24 aprile 2011

Gilbert non fa sconti, anche la Liegi-Bastogne-Liegi è sua

print-icon
gil

Il re delle classiche del Nord. Gilbert ha calato il tris alla Liegi-Bastogne-Liegi (Getty)

Il belga della Lotto si conferma re delle corse del Nord d'inizio stagione, dopo i trionfi alla Amstel Gold Race e alla Freccia-Vallone, ha fatto sua 97esima edizione della 'decana' delle classiche. Al secondo posto il lussemburghese Franck Schleck

Sfoglia l'Album del ciclismo

Il Team Sky a Sky: i video, in sella coi campioni

Il re delle classiche del nord d'inzio stagione è lui. Non ci sono più dubbi: Philippe Gilbert. Il belga della Lotto, dopo i successi all'Amstel Gold Race e alla Freccia Vallone, ha vinto infatti anche la 97esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi, 'decana' delle classiche svoltasi oggi su un percorso di 255,5 km. Al secondo posto il lussemburghese Franck Schleck.

Il belga, già vincitore della Amstel Gold Race e della Freccia-Vallone negli ultimi sette giorni, ha calato uno splendido tris facendo sua anche la grande Classica del Nord. Gilbert, in una volata che ha avuto poca storia, ha battuto i fratelli lussemburghesi Franck e Andy Schleck, rispettivamente secondo e terzo sul traguardo, dimostrando di attraversare un momento di grazia.

Il belga è il secondo corridore a centrare la tripletta nelle Classiche delle Ardenne: il primo a esserci riuscito era stato l'azzurro Davide Rebellin nel 2004. Quarto il ceco Roman Kreuziger; buona la prestazione di Vincenzo Nibali, primo degli italiani con il suo ottavo posto.

Commenta nel Forum del Ciclismo

Tutti i siti Sky