Caricamento in corso...
07 maggio 2011

Un premier in bici: Rasmussen in sella a Torino

print-icon
t01

Il percorso della prima tappa del giro, la cronosquadre Venaria Reale-Torino, di 21.5 km

In occasione della prima tappa del Giro 2011, il primo ministro danese percorrerà il medesimo percorso della cronosquadre del capoluogo piemontese. Lo farà prima della partenza dei professionisti. La corsa rosa, nel 2012, partirà dalla Danimarca. FOTO

FOTO: l'Album del ciclismo - Berzin, l'ex re del Giro si confessa - Le planimetrie del Giro: 21 tappe per duri

Tutte le tappe del Giro 2011

Vai allo Speciale Giro 2011

Sta per partire il Giro d'Italia 2011 e c'è già chi pensa all'edizione del prossimo anno, che prenderà il via dalla Danimarca, dove si svolgeranno le prime tre tappe della corsa rosa. E così il primo ministro danese Lars Loekke Rasmussen, in visita a Torino in occasione della partenza della corsa rosa, prenderà parte alla "Fight for Pink Torino", la crono-squadre ludico-competitiva che si svolgerà prima dell'analoga gara dei professionisti. Assieme a lui, salirà in bici una delegazione di suoi connazionali, tra cui figurano i sindaci delle città che ospiteranno il Giro nel Paese scandinavo: Lars Krarup, sindaco di Herning, e Jan Troejborg, primo cittadino di Horsens.

Lars Lundov, componente del comitato organizzatore della Grande Partenza danese sottolinea: "Il primo ministro Rasmussen è un grande appassionato di ciclismo. Il primo ministro percorrerà esattamente lo stesso tratto della cronometro a squadre dei professionisti, in compagnia di altre personalità danesi del mondo del ciclismo e di altri settori, altrettanto appassionati delle due ruote". Il direttore del Giro d'Italia, Angelo Zomegnan, si è detto stupito "della professionalità e della determinazione con cui il comitato danese ha affrontato l'impegno preso fin dal primo giorno di lavoro. Lo dimostra proprio la decisione del primo ministro della Danimarca di voler partecipare alla Grande Partenza di Torino. Per questo motivo, non vediamo l'ora di entrare nel vivo della collaborazione con i nostri colleghi danesi".

Commenta nel Forum del Ciclismo

Guarda anche:
Giro, ci siamo: lo spot e il promo audio

Tutti i siti Sky