Caricamento in corso...
10 maggio 2011

Morte Weylandt, il team Leopard abbandona il Giro d'Italia

print-icon
pod

Il team Leopard sul podio al termine della quarta tappa, dedicata a Wouter Weylandt

Impossibile continuare. Gli 8 corridori rimasti del team del 26enne ciclista belga morto nel corso della terza tappa della corsa rosa hanno annunciato con poche righe alla direzione di corsa la propria intenzione di ritirarsi. GUARDA IL VIDEO E LE FOTO

Dramma al Giro, morto Weylandt - LA FOTOSEQUENZA DEI SOCCORSI - E la moglie Anne Sophie abbraccia il suo Wouter

Vai allo Speciale Giro 2011

Ciclismo tragico: una lunga sequenza di lutti - Il Giro piange, quarta tappa dedicata a Weylandt

La Leopard Trek, squadra di Wouter Weylandt, ha annunciato alla direzione di corsa il ritiro dal Giro d'Italia dopo la morte del suo corridore, avvenuta nel corso della terza tappa della Corsa Rosa.

Gli otto corridori del team Leopard Trek hanno annunciato con poche righe alla direzione di corsa la propria intenzione di ritirarsi dal Giro d'Italia dopo la morte del loro "compagno di squadra e amico" Wouter Weylandt, avvenuta sulla discesa del Bocco durante la terza tappa.

I corridori hanno dedicato la quarta tappa arrivando tutti insieme per primi, abbracciati, sul traguardo di Livorno, in una giornata in cui il gruppo aveva deciso di 'neutralizzare' di fatto la tappa. Gli otto compagni di Weylandt lasciano il Giro con effetto immediato.

FOTO: l'Album del ciclismo - Wouter Weylandt, una vita spezzata al Giro: l'album - Berzin, l'ex re del Giro si confessa - Le planimetrie del Giro: 21 tappe per duri - Torino in festa per il via al Giro - I siluri della cronosquadre - La prima volata trionfale di Petacchi

Tutte le tappe del Giro 2011

Dramma nella Terza Tappa: commenta nel Forum del Ciclismo

Tutti i siti Sky