Caricamento in corso...
01 giugno 2011

Contador correrà il Tour, slitta ancora l'udienza del Tas

print-icon
alb

Alberto Contador festeggia a Madrid la vittoria del Giro d'Italia 2011 (Getty)

Il tribunale arbitrale sportivo ha fissato l'udienza sul presunto caso doping del vincitore del Giro d'Italia dal primo al tre agosto 2011. Fin quando non ci sarà un verdetto, il ciclista potrà gareggiare, cominciando dal Tour de France al via il 2 luglio

Vai allo Speciale: foto, video, tutte le news sul Giro 2011

Tutte le tappe del Giro 2011

FOTO: l'Album delle imprese a due ruote - Per Contador il presente è tutto rosa - E anche Milano si veste di rosa per Contador - Clamoroso al Giro: suona l'inno franchista per Contador


Alberto Contador potrà correre al Tour De France, dopo la decisione del Tas (Tribunale arbitrale dello Sport) che ha fissato l’udienza doping dal primo al tre agosto. Fin quando non ci sarà un verdetto del Tas, il vincitore del Giro d’Italia, potrà gareggiare. A partire dal prossimo appuntamento francese, dal 2 al 24 luglio.

Il Tas aveva fissato inizialmente la data dal 6 all’8 giugno, poi ha cambiato idea: “per dare a tutte le parti interessate termini di tempo ragionevoli", come si apprende da una fonte vicina al dossier. Durante un controllo antidoping, l’anno scorso al Tour De France, Contador è risultato positivo al clenbuterolo, uno stimolante della respirazione che può avere effetti anabolizzanti. Prosciolto dalla Federazione ciclismo spagnola (Rfec), l'Unione ciclistica internazionale (Uci) e l'Agenzia mondiale antidoping (Wada) hanno presentato ricorso contro la decisione. 

Contador ha già vinto tre volte il Tour: nel 2007, 2009 e 2010, salvo un verdetto contrario legato al presunto caso di doping.

Guarda anche:
FOTO: I funerali di Weylandt a Gand - Dramma al Giro, morto Weylandt - LA FOTOSEQUENZA DEI SOCCORSI - E la moglie Anne Sophie saluta il suo Wouter - Quel muro maledetto dov'è morto Weylandt - Wouter Weylandt, una vita spezzata al Giro: tutto l'album

Tutti i siti Sky