Caricamento in corso...
15 giugno 2011

Anche l'Fbi indaga sulla rissa tra Armstrong e Hamilton

print-icon
ham

Amici, nemici. Tyler Hamilton aveva sparato a zero su Lance Armstrong e il texano se l'è presa

Secondo il New York Times gli investigatori vogliono visionare il filmato fatto dalle telecamere di sorveglianza del locale dell'incontro tra i due campioni. Il 7 volte vincitore del Tour avrebbe chiesto conto al connazionale delle accuse di doping. FOTO

FOTO - Guarda l'album delle 21 tappe del Giro d'Italia 2011

Lo Speciale del Giro d'Italia: tutte le news

La presunta lite di sabato scorso in un ristorante di Aspen in Colorado tra Lance Armstrong e Tyler Hamilton finisce sotto la lente di ingrandimento dell'Fbi. Secondo quanto scrive il New York Times gli investigatori vogliono visionare il filmato fatto dalle telecamere di sorveglianza del locale dell'incontro tra Armstrong e Hamilton. Secondo quanto riferito dal legale di quest'ultimo, il sette volte vincitore del Tour de France avrebbe chiesto conto al connazionale delle accuse di doping che gli ha rivolto anche con accuse e minacce.

Jodi Larner, co-proprietaria del ristorante, ha detto di aver parlato con un agente dell'Fbi e che sarà chiamata a comparire in tribunale. Per il momento, secondo quanto riferiscono le autorità giudiziarie, non si sa se il video mostri la lite. Il New York Times, che cita "una persona ben informata sulla vicenda", precisa che le autorità cercano di sapere se ci sia stato un tentativo di subornazione di testimonianza da parte di Armstrong".

Lunedì gli avvocati di Hamilton si erano rivolti alle autorità americane per quanto avvenuto in occasione di un incontro casuale tra i due ex corridori in un ristorante nel quale il campione texano si sarebbe rivolto a Hamilton in modo "aggressivo", chiedendogli quanto fosse stato pagato per l'intervista tv alla Cbs in cui gli aveva fatto gravi accuse di doping riferendo particolari inquietanti di quando loro erano compagni di squadra alla Us Postal. Da parte sua Armstrong ha dato tutt'altra versione dell'accaduto parlando di un incontro "imbarazzante" ma definendolo come un "non evento".

Tutti i siti Sky