Caricamento in corso...
11 luglio 2011

Doping al Tour: escluso il russo Kolobnev, positivo ai test

print-icon
ale

Il russo Alexandr Kolobnev (Getty)

E' finita dopo nemmeno dieci giorni l'avventura alla corsa a tappe transalpina del russo Alexandr Kolobnev, trovato positivo alla Hydrochlorothiazide durante un controllo sulle urine effettuato lo scorso 6 luglio

FOTO: immagini dalla storia del Tour - Cipollini e il Tour: storie di vittorie e "bischerate" -

NEWS
: Svolta "verde" del Team Sky al Tour. Per salvare le foreste - Il Tour de France 2011 tappa per tappa

Primo caso di doping al Tour de France. Finisce dopo nemmeno dieci giorni l'avventura alla corsa a tappe transalpina del russo Alexandr Kolobnev, escluso perché trovato positivo alla Hydrochlorothiazide durante un controllo sulle urine effettuato lo scorso 6 luglio al Tour. L'Uci ha spiegato che il campione è stato analizzato dal laboratorio accreditato dalla Wada di Chatenay-Malabry.

Kolobnev, corridore del Team Katusha, dopo la positività riscontrata ad un diuretico in un controllo effettuato durante la prima settimana del Tour de France, si autosospende in base al regolamento UCI in attesa delle controanalisi. Lo rende noto una nota della squadra. Al momento il management del Team e il corridore non possono aggiungere altro perché non sono in possesso di ulteriori informazioni. Ricordiamo che il regolamento interno della Katusha prevede, oltre al licenziamento del corridore eventualmente non negativo ai controlli, il pagamento di cinque volte l'ammontare del compenso pattuito. Il presidente del gruppo sportivo Andrei Tchmil si è recato volontariamente insieme ai corridori Kolobnev e al suo compagno di stanza Silin in Gendarmeria per fare da interprete e ribadire l'estraneità della squadra ai fatti contestati.

Entra nel Forum del Ciclismo e dì la tua su questo Tour 2011

Tutti i siti Sky