Caricamento in corso...
19 luglio 2011

Tour, l'urlo di Thor: vince Hushovd, Voeckler resta leader

print-icon
tho

Thor Hushovd, vincitore della 16.a tappa su Boasson Hagen del Team Sky (Getty)

Il norvegese ha vinto la 16.a tappa della Grande Boucle, da Saint Paul Trois Chateaux a Gap, con Contador ed Evans protagonisti del finale di gara. Il francese rimane in maglia gialla, ma l'australiano gli rosicchia 21". Basso cede quasi 1': ora è settimo

FOTO: immagini dalla storia del Tour - Cipollini e il Tour: storie di vittorie e "bischerate" -

NEWS
: Svolta "verde" del Team Sky al Tour. Per salvare le foreste - Il Tour de France 2011 tappa per tappa

Thor Hushovd ha vinto la sedicesima tappa del Tour de France 2011, da Saint Paul Trois Chateaux a Gap di 162,5 km, su Edvald Boasson Hagen e Ryder Hesjedal. Marcato, Perez Lezaun, Hushovd, Boasson Hagen, Devenyns, Roy, Martin, Ignatyev, Hesjedal e Grivko hanno animato la fuga che ha portato il vincitore al traguardo.

Interessante quello che è accaduto dietro, fra gli uomini di classifica, quando a 14 km dalla fine Contador ha provato a lasciarsi alle spalle il gruppo: lo ha fatto in un paio di occasioni, riuscendo nella seconda a staccare Voeckler insieme a Evans e Sanchez. Evans è arrivato al traguardo davanti allo spagnolo a 4'22" dal vincitore di tappa, guadagnando contestualmente una ventina di secondi su Voeckler. Basso ha ceduto negli ultimi km, lasciando circa un minuto al leader della corsa e, ora, in classifica generale è al settimo posto.

Un giallo nella corsa gialla - Un tecnico al seguito del Tour - ex ciclista e zio del corridore Jerome Pineau, in gara in questa edizione con la Quick Step - è stato trovato morto questa mattina, il corpo parzialmente immerso nel fiume Luye alla periferia di Gap, non lontano dal traguardo della tappa odierna della corsa. L'uomo, Patrick Guay, 59 anni, era dipendente di una ditta subappaltatrice della società che organizza il Tour e da 27 edizioni seguiva la Grande Boucle. Conduceva un camper che era parcheggiato in una zona vicino alla riva del fiume, occupata da ieri dai mezzi dell'organizzazione. La magistratura di Gap ha aperto un'inchiesta per accertare le cause e le circostanze del decesso, disponendo che il corpo della vittima sia tenuto a disposizione anche per una eventuale autopsia. Il Tour ha espresso il suo dispiacere per l'accaduto.

Ordine d'arrivo della 16.a tappa:
1. Thor Hushovd (Nor) 162,5 km in 3h31'38"
2. Edvald Boasson Hagen (Nor) st
3. Ryder Hesjedal (Can) a 2"
8. Marco Marcato (Ita) a 1'55"
11. Cadel Evans (Aus) a 4'23"
12. Alberto Contador (Spa) a 4'26"
18. Thomas Voeckler (Fra) a 4'44"
23. Damiano Cunego (Ita) st
30. Ivan Basso (Ita) a 5'17"

36. Andy Schleck (Lus) a 5'32"

Classifica generale dopo la 16.a tappa:
1. Thomas Voeckler (Fra) in 69h 00' 56"
2. Cadel Evans (Lus) a 1' 45"
3. Frank Schleck (Lus) a 1' 49"
4. Andy Schleck (Lus) a 3' 03"
5. Samuel Sanchez (Spa) a 3' 26"
6. Alberto Contador (Spa) 3' 42"
7. Ivan Basso (Ita) a 3' 49"
8. Damiano Cunego (Ita) a 4' 01"

9 Tom Danielson (Usa) a 6' 04"
10. Rigoberto Uran (Col) a 7' 55"

Guarda anche:

Tour, Cavendish fa poker: trionfa anche a Montpellier

Chi vincerà il Tour? Discutine nel Forum del Ciclismo

Tutti i siti Sky