Caricamento in corso...
18 agosto 2011

E' Hutarovich il vincitore della Coppa Bernocchi

print-icon
cic

Ecco un momento della Coppa Bernocchi, vinta dal biellorusso Yahueni Hutarovich

Il bielorusso della Francaise des Jeux si è imposto in volata nella 93/a edizione dell'ultima prova del Trittico della Regione Lombardia. Ai posti d'onore gli italiani Manuel Belletti e Giovanni Visconti

Dal Giro d'Italia al Tour de France - Riguarda lo Speciale Giro d'Italia 2011 - Tour 2011, il Pagellone dei protagonisti

Il bielorusso Yahueni Hutarovich della Francaise des Jeux si è imposto nella 93/a edizione della Coppa Bernocchi - Gran Premio Banca di Legnano, ultima prova del Trittico della Regione Lombardia dopo la Tre Valli Varesine e la Coppa Agostoni. Battuti al traguardo, sul viale Toselli di Legnano, Manuel Belletti e il campione d'Italia Giovanni Visconti.

Come è tradizione consolidata, la Coppa Bernocchi di ciclismo si è conclusa con una volata di gruppo. La gara, velocissima (alla fine 43,842 di media con oltre 47 chilometri percorsi nella prima ora), è vissuta sin dai primi chilometri su una fuga a quattro degli italiani Girardi (alla fine vincitore del Gran Premio della Montagna), De Marchi e Malori e del tunisino Chtioui. Questo quartetto ha monopolizzato la gara per tutti i sette giri del tradizionale circuito della Valle Olona, con gli strappi di Torba e del Piccolo Stelvio.

La reazione del gruppo non ha tuttavia dato speranze agli attaccanti che, dopo avere avuto un vantaggio massimo superiore anche ai cinque minuti, sono stati agguantati all'inizio del tratto in linea conclusivo. Sul vialone d'arrivo una caduta ai duecento metri provocata dallo scoppio di un tubolare ha condizionato diversi corridori, costretti a deviare dalla loro traiettoria, e ha sicuramente favorito il vincitore. Nella caduta le conseguenze peggiori le hanno avute Fabio Felline, che ha riportato una frattura alla zona lombare; Stefan Schumacher, che ha una sospetta frattura alla clavicola destra; e Danilo Hondo e Jerome Baugnies, con un trauma cranico.

Hutarovich si è aggiudicato anche il diamante messo in palio dalla Regione Lombardia per la classifica finale del Trittico, chiusa a pari merito con Davide Rebellin. In assenza di un preciso regolamento, si è deciso di privilegiare il vincitore dell'ultima prova.

Rebellin si era aggiudicato la Tre Valli Varesine, mentre Sasha Modolo ha vinto la Coppa Agostoni.

Ordine d'arrivo della 93/a Coppa Bernocchi:
1) Yauheni Hutarovich (Francaise des Jeux) km. 193,3 in 4h32'45" alla media di 43,842 kmh,
2) Manuel Belletti (Colnago CSF Inox)
3) Giovanni Visconti (Farnese Vini - Neri Sottoli)
4) Kristijan Koren (Liquigas Cannondale)
5) Maciej Paterski (Liquigas Cannondale)
6) Michel Kredert (Garmin - Cervelo)
7) Francesco Ginanni (Androni Giocattoli)
8) Mauro Finetto (Liquigas Cannondale)
9) Enrico Magazzini (Lampre ISD)
10) Yvgueny Nepomnyachshiy (Astana)

Hutarovich trionfa nella Coppa Bernocchi. Commenta nel forum del ciclismo

Tutti i siti Sky